logo

Un uomo di 34 anni, originario di Taranto, B. P. le iniziali del suo nome, la notte del 15 maggio e precisamente alle ore 00:45, è stato tratto in arresto dalla Polizia Ferroviaria di Foggia (Polfer) poiché era ricercato per l'espiazione della pena della reclusione di 6 anni. Il soggetto era già noto alle Forze dell’Ordine ed era destinatario di un ordine di carcerazione per il reato di violenza sessuale, minacce, estorsione e danneggiamento da parte del Tribunale Ordinario di Taranto. L’operazione è stata condotta con la massima discrezionalità e anche all’incremento degli agenti per lo svolgimento della partita di calcio del Foggia, che controllavano partenze e arrivi dei tifosi dalla provincia e altre regioni d’Italia. Il ricercato e stato, poi, condotto nel carcere foggiano a disposizione dell’A.G. competente.

Ad Maiora!

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.