Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

In seguito all’allarme della ASL FG, sono stati intensificati i controlli e le verifiche per cercare di capire da cosa sia stata generata l’infezione. Sembra che le indagini siano orientate a tutto campo comunque al momento tutte le aziende, compresi gli ambulanti, segnalate dai genitori della bimba abbiano dato esito negativo. La ASL ed i NAS stanno continuando con indagini serrate a quanto pare, sperando di evitare altri problemi e di scoprirne l’origine.

Il 14 giugno la ASL FOGGIA  a seguito del ricovero della bambina affetta da SEU,  ha immediatamente convocato l’Unità di crisi composta dagli specialisti dei Servizi Veterinari, di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione e Igiene Pubblica aziendali

(ndr SEU: convocata l’Unità di crisi della ASL Foggia)

Se avremo altre notizie vi aggiorneremo.


Officina Creativa