Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Nei giorni 2, 3, 4, e 5 di dicembre p.v. la “Compagnia Teatro Stabile Città di Manfredonia, rappresenterà “Ma chi ce l’ho fatte fè” commedia in 2 atti scritta da Dina Valente e ispirata alla piece “13 a tavola” di Marc  Sauvajon.

Commedia brillante che ironizza con garbo sull’assurdità di alcuni comportamenti legati alla superstizione che può rischiare, per esempio, di rovinare e allo stesso tempo movimentare una cena di Natale.

 Caterina Villani, una signora dell’alta borghesia ha organizzato minuziosamente il cenone della vigilia di Natale, ma le è sfuggito un piccolo dettaglio: saranno in 13 a tavola.

In preda alla frenesia ossessiva di dover evitare a tutti i costi le enormi sciagure legate a questo numero, si lancia in una corsa contro il tempo per trovare il 14° invitato. A nulla portano i tentativi suoi e quelli di suo marito Antonio, coinvolto suo malgrado…. La situazione sembra disperata quando improvvisamente una signora misteriosa suona il campanello di casa Villani; potrebbe essere il 14° invitato? Agli spettatori il gusto del finale a sorpresa.