Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

 Si trovano accordi per la ricostruzione, alleanze per sistemare i misfatti, il tempo che cancella le emozioni e tutto viene archiviato, come fossero atti.

I disastri fanno parte del disegno Divino, così ogni nostro destino è anche questo è il fatto.

Sono circa cinque anni che il terremoto ha colpito la città dell'Aquila e causato la morte di tanti giovani studenti. Ai giovani universitari, alle tante vittime della strada e ai tanti giovani funestati da gravi malattie, vorrei che giungesse questo mio scritto, quale conforto, alle loro mamme e a tutte le mamme del mondo segnate dal massimo dolore vero che ogni giorno si recano al cimitero. 

 Soltanto in sogno  di   Antonio Monte

  Tu

          che hai partorito per il Paradiso

          segnato dalle lacrime è il viso

          celate da smorfie di sorriso.

 Tu

          Maestra di dolore

          per come lo custodisci nel nobile cuore.

 Tu 

          Arcobaleno gigante dell'Immensità

          con i piedi sulla terra e

          la mente che vaga nell'Aldilà.

 

 Tu  non piangere....

  Io   appartengo a un'altra realtà, al mondo dell'Aldilà

          affollatissimo di anime serie e degne che più non si

          fanno vedere se non nei sogni.

          Anime che non gradiscono pianti, lamenti, cuori affranti

          ma buone intenzioni e preghiera

          di questo si nutrono da mattino e sera.

          E' ricordare l'espressione dei loro volti

          che partecipano alla vostra vita come una volta.

 Tu    e lo ripeto a te.. non piangere per me.