logo

 IL CORTEO STORICO organizzato e messo in scena dall’Associazione INSIEME PER … il 24 di settembre appena trascorso, come ho avuto già modo di raccontare, è stata la dodicesima edizione e per la dodicesima volta ha avuto il successo che stramerita per la impressionante complessità di cui è composta e pur tuttavia riesce ad essere bella, ben costruita, molto ben presentata e per la spettacolarità delle scene che compongono le tre parti della Rappresentazione posta in essere in Piazza Beneficienza dopo il corteo che si è snodato lungo la Città di Monte Sant’Angelo, in cui sono rappresentate le tre principali apparizioni del nostro Arcangelo San Michele a cui  la tradizione che ci rinviene anche dal  “Liber de apparitione sancti Michaelis in Monte Gargano (ricordato anche come l’Apparitio), uno scritto anonimo di VIII secolo, privo di elementi cronologici precisi, fanno riferimento.

Con la regia di Michele Pigaro, la direzione di scena di Michele Notarangelo, la direzione del Casting e costumi di Pasquale Piemontese, la voce fuori campo di Matteo Gabriele e la narrazione di Franco Nasuti, anche tutta la Rappresentazione è stata sviluppata e presentata con straordinaria maestria in una cornice di pubblico impressionante ed ha conquistato anche questa volta un successo ineguagliabile.

Dopo aver già pubblicato le prime due parti non mi resta che proporre l’la terza e ed ultima parte, con la chiusura e i ringraziamenti dell’Amministrazione Comunale nella figura del Sindaco Gianpaolo D’Arienzo e il Rettore della Basilica Padre Ladislao.

                           -PARTE TERZA-

-IL POZZO DI BETZETA’ dal Vangelo di Giovanni, Balletto con Daniele Ciavarella e Raffaella Tricarico della Compagnia Ba.Da.Thea. di Bari diretta dal Maestro Nicola Valenzano

- NARRAZIONE  recitata da Franco Nasuti

- LA CELESTE CONSACRAZIONE –  Balletto eseguito da Arianna Notarangelo e Vanessa Piemontese

- APPARIZIONE DI SAN MICHELE AL VESCOVO LORENZO  con gli interpreti principali Michele Rinaldi, Domenico Palumbo

- ARRIVO DEI VESCOVI

- RINGRAZIAMENTI E SALUTI DELLE AUTORITA’ CIVILI E RELIGIOSE

Miky Lauriola