Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIMPENDENTI DA NOI. 

logo

 dal 22 al 31 maggio 2018 – Palazzo Dogana, Foggia

Per la prima volta in Foggia,  artisti selezionati per capacità, talento e professionalità tratteranno il tema pane con le proprie originali , uniche opere d’arte pittoriche e scultoree.

Parliamo della collettiva  d’arte pittorica e scultorea “Pane Amore e…” . Un titolo che rimanda al famoso film del neorealismo italiano degli anni 60, “molto femminile”, come ha commentato il giornalista Antonio del Vecchio. 

Gli artisti racconteranno con la propria opera la vita, la storia, le emozioni legate al tema del pane. La stessa locandina che accompagna l‘evento si presenta con i colori del grano, del cereale che colora di oro la terra di Capitanata quando la primavera lascia il posto all’estate.

La curatrice, d.ssa Anna PIANO, ha scelto, ad un tema così familiare, un percorso originale ed esclusivo. Ella infatti dichiara:

«Nell’invito agli artisti,  sin dal mese di gennaio, di creare e realizzare un’ opera inedita per l’esposizione, ho proposto il rispetto dei canoni dell’arte di Papa Francesco. Una sfida ed un impegno a cui gli artisti risponderanno senza deluderci». 

Il papa tratta dell’arte con la consueta forza e chiarezza che lo distingue: Essa non deve scartare niente e nessuno.  Egli ci insegna:

«Il ruolo dell’artista è contrastare la cultura dello scarto.  Questa società ha preso l’abitudine, dopo l’usa e getta delle cose, di usare e scartare anche le persone, così come butta via le loro illusioni e i loro sogni. Tutto quello che non è utile si getta, anche gli esseri umani, quelli più fragili, quelli più deboli.  Questa cultura dello scarto, dell’esclusione, che è un modello falso di società, rischia di contagiare tutti, di rendere schiavi i nostri cuori e di prevaricare i diritti e la dignità».

Una filosofia d’arte di estrema contemporaneità quella del recupero, dell’assemblare, che gli artisti andranno ad interpretare senza abbandonare la bellezza dell’arte figurativa.

La curatrice di maturata esperienza ha già affrontato nelle sue numerose mostre d’arte il tema pane, organizzando la collettiva d’arte nel cuore del suo amato  Gargano,  Cagnano Varano: “Pane Amore e Fantasia”, dove ha ottenuto un notevole successo. L’ultimo presso l’Ordine dei Medici in Foggia: “Gran’Art”.

Durante la mostra, la Sala Multimediale diverrà una Galleria d'Arte che ospiterà incontri culturali con ospiti prestigiosi e attivi nel mondo culturale, tutti proseliti al tema del Pane.

La mostra d’arte sarà inaugurata il giorno 22 maggio alle ore 18, nella Sala Multimediale dello storico Palazzo Dogana, collocato proprio al centro di Foggia in p.zza XX Settembre .

La mostra ha il patrocinio e la collaborazione di numerose associazioni e istituzioni attive nel territorio:  la Provincia di Foggia che accoglierà nei propri locali la Collettiva,  il Comune di Foggia,  i Poeti del Gargano,  l’a.p.s.  Casa Nostra, l’a.p.s Gocce di Pensiero, l’a.p.s. Ecstrarte, la Fidapa bwp italy sez. Foggia Capitanata.

Anna Piano ritiene che la collaborazione sia un elemento necessario e vincente per raggiungere successi e soprattutto per assicurare, o quanto meno promuovere, quella crescita culturale che può essere concime  per una sperata evoluzione economica del nostro territorio.

Gli artisti hanno accolto l’invito e si sono impegnati con spirito di volontà ed abnegazione professionale. 

Gli artisti selezionati sono espressione di particolare talento ed esperienza nel mondo dell'Arte.

Saranno in mostra le opere degli artisti:

Anna LARATRO, Roky MARCHESE, Michela CASSA, Giuseppe SANTAMARIA, Edda FERRERO, Mariarosa MEOLA, Lella PAGANO, Bea SOLIMINE, Herman ARIOSTINO, Francesco LICURSI, Michela NARDELLA, Patrizia AFFATATO, Anna RICCO, Silvano DICAROLO, Annarita DE MARTINO, Ennio RUTIGLIANO, Anna PIANO.

Durante l’esposizione la galleria accoglierà eventi culturali di diversa natura.

 

Programma

 

INAUGURAZIONE:  martedì 22 MAGGIO ORE 18

Il taglio del nastro sarà a cura di Rosa d'ONOFRIO, attrice e presidente della FIDAPA BPW Italy, sez. Foggia Capitanata.

La mostra sarà presentata dal giornalista Geppe INSERRA e dal critico d’arte Giuseppe MARRONE.

I Poeti del Gargano  leggeranno nei propri dialetti poesie a tema.

La curatrice  Anna PIANO concluderà la serata che terminerà con un brindisi augurale.

Il servizio fotografico sarà a cura di Monica CARBOSIERO

PANE AMORE E POESIA  

Giovedì 24 MAGGIO ORE 18

Reading di poesie d'autore con i Poeti del Gargano (curatore Franco FERRARA):

Maria Teresa INFANTE - Salvatore DI FLUMERI - Lorenzo MORRA - Antonio MENNITTI - Elia IRMICI

Alcune poesie saranno declamate da Maria GIANPALMO.

Esibizione di Ballo:

Performance di Danzateatro & Flamenco a cura dell'a.c.s.d

Est-Ovest Danza, coreografie Fausta MAIORINO;

con la partecipazione straordinaria della pittrice / danzatrice Anna RICCO.

PANE AMORE E STORIA

 LA FAME DI PANE DI CONTADINI E BRACCIANTI

Venerdì 25 MAGGIO ORE 18

Presentazione del libro "Contadini e Braccianti nel Gargano dei Briganti"

Ne parleranno lo storico e giornalista Geppe INSERRA, il giornalista e scrittore Raffaele VESCERA, il coordinatore della rete SPAC (Sistema Produttivo Agro-Alimentare di Capitanata) Michele LAURIOLA

Saranno presenti l'editore Giuseppe TOZZI  delle Edizioni del Poggio e l’autore del libro Michele Eugenio DI CARLO.

IL PANE NELL'ALIMENTAZIONE OGGI

Martedì 29 MAGGIO ORE 18

Il Prof. Giuseppe MARUOTTI, Dirigente Medico OO.RR. Foggia, a.c. Università degli Studi di Foggia, Facoltà di Medicina, tratterà e risponderà ad alcune domande sul tema:

Nuove e vecchie pratiche nella coltivazione cerealicola: l'impatto con la salute nell'uomo

La dott.ssa Luana CONCILIO, biologa nutrizionista, tratterà e risponderà ad alcune domande sul tema:

I grani antichi e la loro riscoperta nella società odierna

FINISSAGE - Giovedì 31 MAGGIO ORE 18

L'Avv. Eros NIMO presenterà la neo Aps "CASA NOSTRA".

La performance "PADRE NOSTRO", a cura di ECSTRARTE e GOCCE DI PENSIERO, sarà interpretata da Maria Grazia de ROSA per il testo tratto liberamente da "La leggenda del Pane" di G. Faletti, da Connie ROLLO per il canto, da Maria Grazia IACOBUCCI al flauto, da Alessandro de COSIMO alla chitarra.

 Infine, Silvano DICAROLO, performance di musica e canto.


Officina Creativa