Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Tanti video da 1 minuto per raccontare persone, eventi, luoghi e tradizioni - Le singole riprese, sul modello “Italy in a day”, daranno vita a un lungometraggio - I filmati del concorso saranno pubblicati su rec24.it e condivisi sui social - Una grande operazione di promozione di un territorio dalle tante eccellenze

 (FOTO DI LEONARDO CIUFFREDA) Monte S. Angelo, si è svolto presso la Chiesa di San Benedetto, una  funzione pre-conciliare in Latino che affonda le sue radici nelle tradizioni monastiche delle abbazie benedettine, l’ ‘Ufficio delle tenebre’.

I riti della passione di Cristo venivano rinnovati  per tutto il periodo della quaresima. I preparativi per la Domenica delle Palme si svolgevano nelle campagne o nei sotto scale. I contadini intrecciavano i ramoscelli di ulivo trasformandoli in vere opere d’arte per essere benedetti.

Le discordie cessavano tra familiari, tra parenti e tra confinanti; il ramoscello d’ulivo  benedetto guariva la malattia dello stupido orgoglio e cicatrizzava inutili rancori.

Nell’ambito delle attività svolte presso la parrocchia del Carmine di Monte S. Angelo, abbiamo avuto il piacere di ascoltare il prof. Michele Illiceto per la presentazione del suo nuovo libro” IL TALAMO E LA TELA. LADDOVE IL DOLORE INCONTRA L’AMORE.

 LA CITTA’ DI MONTE SANT’ANGELO - ASSESSORATO ALLA CULTURA - BIBLIOTECA COMUNALE  (CIRO ANGELILLIS) -  SALOTTO POLITICO-CULTURALE  “LE NUVOLE”

  SABATO, 28 MARZO, ALLE ORE 18,30,  presso l’auditorium della biblioteca comunale “le Clarisse” si terrà la presentazione del libro di Tommaso PRENCIPE, ROSSO TRAMONTO - Fatti e misfatti di un brigante garganico  Nuovo Centro di Documentazione Storica di Manfredonia 2014

 Il brigante del quale si parlerà è il “Principe” Luigi Palumbo di Monte Sant’Angelo.

Martedì 31 marzo a Roma la presentazione del libro

Il capitolo “Modelli gestionali tra trasparenza ed efficienza” del direttore generale Domenico Crupi riporta l’esperienza gestionale della Casa Sollievo della Sofferenza, Opera di San Pio da Pietrelcina.

 Alle ore 16 di martedì 31 marzo, sarà presentato a Roma nella Sala Marconi di Radio Vaticana il libro “Corresponsabilità e trasparenza nell’amministrazione dei beni della Chiesa” curato da Francesco Lozupone, avvocato del Foro Civile e del Foro Ecclesiastico.

SABATO 21 MARZO ALLE ORE 19.00 PRESSO LA PARROCCHIA DEL CARMINE DI MONTE S. ANGELO PRESENTAZIONE DEL LIBRO DAL TITOLO; "IL TALAMO E LA TELA. LADDOVE IL DOLORE INCONTRA L'AMORE" DI MICHELE ILLICETO (edizione Morlacchi, Perugia 2015)

 ABSTRACT

 M. ILLICETO, Il talamo e la tela. Laddove il dolore incontra l’amore, Prefazione di Virgilio Melchiorre, Morlacchi, Perugia, 2015, Euro 15, pp. 376.

La lettura sul “ Diario Montanaro “ dello scritto del prof. Tranasi sulle vicende giudiziarie  che riguardano l’accertamento della titolarità del diritto di proprietà  sull’Abbazia si Pulsano e sui  terreni circostanti, mi inducono ad intervenire per sottoporre all’attenzione dei lettori  alcune riflessioni e conseguenti precisazioni.

Come è ben noto , l’Abbazia di Pulsano, ricca di storia e di testimonianze religiose e artistiche, nel tempo era caduta in uno stato di totale abbandono.

Gli studenti dell’ist. Roncalli di Manfredonia incontrano Dacia Maraini, il 18 marzo alle ore 10,00 presso il Cine Teatro San Michele.

Un evento atteso da tempo e programmato con gli studenti, un evento che lascerà una traccia perché incontrare un’autrice come Dacia Maraini non è una cosa che ti capita tutti i giorni.

Il Prof. Giorgio Otranto, Presidente dell'Associazione Internazionale per le ricerche sui Santuari relaziona su "L'identità culturale dell'Europa tra passato e presente".

L'Assessore alla cultura, Giuseppe Ciuffreda: "Queste manifestazioni sono il segno tangibile della forte relazione, del dialogo e del confronto tra le istituzioni. L'Airs, l'Universitá di Bari - con il Centro studi Micaelici e Garganici - l'Istituto Superiore.