*** cambio orario *** L’ESTATE RAGAZZI DEL “CARMINE” e LA LUDOTECA STILE SCOUT, ANIMERANNO LA SETTIMANA DAL 29 GIUGNO AL 5 LUGLIO

per motivi tecnici l'inaugurazione è anticipata alle ore 18.00 di domenica 28 giugno

Domenica 28 giugno la presentazione ufficiale nel chiostro parrocchiale

 “Offrire durante l’estate ai ragazzi di Monte Sant’Angelo una simpatica e utile proposta formativa e ricreativa. Possibilmente costruita insieme ad altre agenzie educative e nell’ottica della cittadinanza attiva” è l’obiettivo della parrocchia Santa Maria del Carmine, che da ormai otto anni si ripropone nella città dell’Arcangelo. Un’iniziativa attivata con totale gratuita e che si affianca alle altre lodevoli attività promosse nei mesi estivi da associazioni e istituzioni locali. Una sorta di oratorio permanente animato da un esercito di volontari che, con totale gratuità, hanno consegnato al parroco don Domenico Facciorusso la disponibilità ad attivare un laboratorio di idee.

Nel dettaglio: “Un si a regola d’arte” è lo slogan scelto per i circa 150 fanciulli e preadolescenti che dal 29 giugno al 5 luglio vivranno un percorso accompagnato segnato da giochi, incontri a tema, uscite al mare ed in foresta; “Con-versione di marcia” è il tema scelto per la settimana formativa a Carpignano per il nutrito gruppo dei giovanissimi; “Incontri intorno al pozzo” è, invece, la proposta pensata dai giovani per i giovani, cioè incontri a tema promossi all’aperto, nel chiostro della chiesa. “In questo modo -ha affermato don Facciorusso- i locali della parrocchia del “Carmine” resteranno sempre “operativi” e a disposizione per attività oratoriali proposti da volontari, tra cui tanti giovani di Monte Sant’Angelo”. Una comunità desiderosa di cresce per simpatia nell’umile esserci affianco ad altre associazioni e attori sociali uniti nel comune impegno dell’intercettare e promuovere il bene comune. L’iniziativa estiva parrocchiale segue il desiderio di Papa Francesco per una chiesa “in uscita” e “dalle porte aperte”. “Particolarmente significativa per l’identità dell’oratorio ecclesiale -ha aggiunto il parroco- è l’iniziativa “una luce nel buio”, con cui si è pensato di lasciare aperta la chiesa fino a tarda ora onde favorire la preghiera e il colloqui con un sacerdote”. L’oratorio parrocchiale, infatti, è luogo di crescita umana e cristiana, palestra di responsabilità e promozione ai valori trasversali inerenti la dignità della persona e la partecipazione civica. In ciò si annota la pronta collaborazione del comune e dei privati cittadini di Monte Sant’Angelo.

Domenica 28 giugno alle ore 20 ci sarà la presentazione ufficiale dell’estate ragazzi parrocchiale, presso il chiostro della chieda di “Santa Maria del Carmine”. Interverranno i giovani ed adulti animatori insieme a rappresentanti del Comune di Monte Sant’Angelo.

Nella stessa settimana si svolgerà la LUDOTECA STILE SCOUT dalle ore 17, 00 alle ore 20,00 presso la sede scout di Monte S. Angelo.

Come l’estate ragazzi organizzata dalla parrocchia del Carmine anche questa degli scout si annovera tra le attività ludico ricreative, ma con impatto formativo, la ludoteca stile scout interesserà i bambini dai 5 ai 10 anni, l’inaugurazione avverrà il giorno 29 giugno alle 17,30 presso la sede scout in via reale Basilica.

La nostra pagina facebook