Il pensiero biblico della domenica di don Gaetano Saracino - 18 novembre - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Domenica|Vangelo.
Uno scenario di distruzione anima il Vangelo e la prima lettura ad esso collegato.
Si.
Perché alcune cose abbiano inizio è necessario che finiscano altre. E a crollare non è ciò che Dio ha creato e Donato a noi ma quello che noi abbiamo significato o messo al posto delle cose di Dio.
Non è una passeggiata, intendiamoci, può esserci anche angoscia, ma è in gioco l'incontro con il Signore che non stanca mai di cercarci e mette alla prova il nostro desiderio di Lui, se davvero lo desideriamo.
Buona e Santa domenica.