Il pensiero biblico della domenica di don Gaetano Saracino 2 dicembre - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

I Domenica di Avvento | Vangelo
Inizia un cammino. La meta è il naturale orientamento di ogni uomo, di qualsiasi credo: pace-giustizia-libertà. Chi non li desidera?
Intanto per tutti la vita affiora con le sue durezze, che mettono tutti alla prova.
È questo il momento di assumere una postura: "alzate il capo perché la vostra liberazione è vicina".
Non serve cercarli. Gli sconvolgimenti arrivano per tutti. Il problema è la tentazione di fuga ed evasione, e non solo nella trasgressione; purtroppo si evade anche nel senso opposto, mettendo la testa nella sabbia.
Non serve essere eroi. Si tratta di incontrare nel reale Colui che ci visita e proprio là, nel reale, porta  pace-giustizia- libertà. Nello spartitraffico del dolore è presente la provvidenza di Dio.
Buona e santa domenica a tutti.