logo

Domenica | Epifania È l'incontro di Dio con gli 'estranei'. Ma anche con chi crede di credere; perché si può dire di avere fede e allo stesso tempo reputare Dio un 'esteaneo'. La bellezza di una stella (insolita) li attira. Un cammino con lo sguardo rivolto al cielo (diverso da quello strisciante sulla pancia del serpente antico) li conduce. La storia di Gerusalemme e delle Scritture li inchiodano al reale (non è sentimento: c'è del Vero). Una donna e il Suo bambino nella loro disarmante semplicità rivelano la meta di un percorso. Coincide tutto: intime ispirazioni, personali cammini, storie antiche. Così si incontra Dio: non si impone, si propone e si lascia trovare da chi lo cerca. Per cui vale la pena donare tutto (ricchezze-oro, onori-incenso, strategie-mirra): quello che Lui offre è molto di più! Buona Epifania e buon cammino anche a te!