Con il Pellegrinaggio dell’immagine di Maria Immacolata gli adultissimi protagonisti dell’Azione Cattolica - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

L’Azione cattolica, negli ultimi anni, ha maturato un’attenzione crescente nei confronti degli adulti e della terza età, per continuare a renderli protagonisti della vita della Chiesa.

All'interno del percorso di questo anno associativo la Presidenza nazionale di AC ed i Responsabili del Settore Adulti hanno pensato e proposto a tutte le associazioni regionali, nelle persone degli incaricati regionali di settore, di curare il Pellegrinaggio di una riproduzione della statua di Maria Immacolata, cara alla tradizione dell’Azione Cattolica, collocata nel presbiterio della chiesa della ‘Domus Mariae’ in Roma, con momenti di gemellaggio, incontro e preghiera.

Il pellegrinaggio rappresenta un gesto “semplice” che vuole coinvolgere le associazioni regionali e diocesane, in particolare con lo scopo di rendere protagonisti gli Adultissimi.

I pellegrinaggi sono iniziati l’8 dicembre 2018 e termineranno nel mese di aprile 2019. Nel mese di maggio  infine, vivremo come associazione nazionale il momento conclusivo di questo percorso con la partecipazione di una rappresentanza degli Adultissimi all’udienza del mercoledì con Papa Francesco.

Nella nostra regione il pellegrinaggio è iniziato l’8 dicembre 2018 dalla Diocesi di San Severo, con la consegna al Presidente Diocesano ed ai Responsabili Adulti di Azione Cattolica dell’immagine di Maria Immacolata da parte dei delegati regionali Grazia Vergari e Francesco Curigliano, scendendo via via tutta la nostra Regione, per concludersi nella prima metà di giugno nella Diocesi di Ugento. Nella nostra Diocesi l’immagine di Maria Immacolata della Domus Mariae è arrivata il 27 gennaio 2019, consegnata dalla Azione Cattolica Diocesana di Foggia e resterà sino al 3 febbraio, quando verrà affidata all’AC Diocesana di Cerignola.

L’immagine della Madonna sarà portata in pellegrinaggio in diversi paesi e parrocchie della nostra Diocesi, in particolare: domenica 27 gennaio abbiamo vissuto il momento della consegna alla nostra Associazione Diocesana nella Cattedrale di Manfredonia; il giorno 28 l’immagine è giunta nella Parrocchia Sacra Famiglia, sempre a Manfredonia, dove il momento di preghiera ha unito nonni e nipoti insieme davanti a Maria.

Il 29 gennaio la riproduzione della Madonna ha raggiunto Monte Sant’Angelo nella comunità parrocchiale di Santa Maria del Carmine, mentre nella mattinata del 30 gennaio la comunità cittadina ha vissuto un pellegrinaggio nel pellegrinaggio visto che l’immagine di Maria ha raggiunto le strutture per anziani ed ammalati presenti nell’ex Ospedale (R.S.A. per Anziani e Hospice per l’assistenza a pazienti oncologici) oltre a raggiungere altre due strutture dedicate: La Casa di Riposo per Anziani San Michele e Villa Santa Maria di Pulsano dove tutti gli anziani e gli ammalati hanno voluto salutare Maria Immacolata con un bacio. In questo breve ma intenso pellegrinaggio le associazioni territoriali di Azione Cattolica hanno coinvolto anche Padre Aldo della famiglia religiosa dei  Padri Camilliani.

Nel pomeriggio del giorno 30 la peregrinatio ha raggiunto Mattinata nella Parrocchia Santa Maria della Luce, dove è parroco don Luca Santoro, assistente unitario diocesano di Azione Cattolica; il 31 gennaio giungerà nella (Con)Cattedrale di Vieste; il 1 febbraio sarà a Cagnano Varano nella Parrocchia Santa Maria della Pietà per poi tornare a Manfredonia il giorno 2 nella Parrocchia SS. Redentore; il 3 febbraio l’immagine della Madonna sarà consegnata ai Responsabili dell’Associazione Diocesana di Cerignola.

Nel sussidio predisposto per il momento di preghiera comunitario si legge: “Siamo adultissimi, persone in cammino con il desiderio sincero di formarsi ancora per raggiungere quella statura adulta nella fede dove si può sfiorare la beatitudine, che porta alla “pienezza dei giorni” (Isaia 65,20) e alla “sapienza del cuore” (salmo 90). Abbiamo in cuore la passione per il domani, dei sogni di speranza e la voglia di stare in mezzo agli altri come testimoni.” Siamo certi che questo importante momento di grazia produrrà i suoi frutti e sarà formativo per tutta l’associazione, non solo per gli adultissimi, e ci accompagnerà nel modo migliore ad un altrettanto importante momento che la nostra Associazione vivrà il prossimo 6 aprile … ma di questo ci sarà tempo e modo di parlare.

 

 

PELLEGRINAGGIO IMMAGINE

MARIA IMMACOLATA DELLA DOMUS MARIAE

CALENDARIO PELLEGRINAGGIO REGIONE PUGLIA

- Diocesi di S. Severo 9 dicembre 2018;

- Diocesi di Lucera 16 dicembre 2018;

- Diocesi di Foggia 13 gennaio 2019;

- Diocesi di Manfredonia 27 gennaio 2019;

- Diocesi di Cerignola 3 febbraio 2019;

- Diocesi di Andria 10 febbraio 2019;

- Diocesi di Trani 17 febbraio 2019;

- Diocesi di Molfetta 24 febbraio 2019;

- Diocesi di Altamura 3 marzo 2019;

- Diocesi di Bari 10 marzo 2019;

- Diocesi di Conversano 17 marzo 2019;

- Diocesi di Castellaneta 24 marzo 2019;

- Diocesi di Taranto 31 marzo 2019;

- Diocesi di Oria 7 aprile 2019;

- Diocesi di Brindisi 28 aprile 2019;

- Diocesi di Lecce 12 maggio 2019;

- Diocesi di Otranto 19 maggio 2019;

- Diocesi di Nardò 26 maggio 2019;

- Diocesi di Ugento 9 giugno 2019.

CALENDARIO PELLEGRINAGGIO DIOCESI MANFREDONIA – VIESTE – SAN GIOVANNI ROTONDO

- Manfredonia, Parrocchia San Lorenzo Maiorano nella Cattedrale, 27 gennaio 2018;

- Manfredonia, Parrocchia Sacra Famiglia, 28 gennaio 2018;

- Monte Sant’Angelo, incontro interparrocchiale, 29 gennaio 2019;

- Mattinata, Parrocchia Santa Maria della Luce, 30 gennaio 2019;

- Vieste, Parrocchia Santa Maria Assunta nella (Con)Cattedrale, 31 gennaio 2019;

- Cagnano Varano, Parrocchia Santa Maria della Pietà, 1 febbraio 2019;

- Manfredonia, Parrocchia SS. Redentore, 2 febbraio 2019;

- Consegna all’AC Diocesana di Cerignola, 3 febbraio 2019.