Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

"Siamo il gruppo di alunni - dice Carmela Miucci di terzo liceo classico- che ha risposto all'invito della Caritas parrocchiale del Carmine a vivere un percorso sul volontariato, in modo da conoscere meglio la nostra città vivendola in alcuni suoi aspetti" . Si tratta di un'esperienza di cittadinanza attiva vissuta intensamente da un gruppo di alunni del triennio superiore di Monte Sant'Angelo. Teoria e pratica, incontro formativo e volontariato.
"In questo modo - ribadisce Matteo Bitondi- abbiamo conosciuto il centro sociale anziani, incontrando i referenti e facendo esperienza di servizio. Ci siamo anche incontrati con il comandante della stazione dei carabinieri e con i referenti della RSA".
Un percorso vissuto in prima persona, che ha permesso di conoscere alcune povertà e risorse della città. "Abbiamo incontrato sia gli anziani che gli ammalati - sottolinea Carmela- ma abbiamo anche constatato la presenza di strutture animate da persone che sanno farsi vicino con umanità e competenza a chi é in difficoltà. Ci sentiamo ora più cittadini attivi e consapevoli".

Il racconto degli alunni é avvenuto alla presenza del Sindaco, dell'assessore all'istruzione, della prof. ssa Ricucci e di don Domenico Facciorusso. Gli alunni hanno voluto ringraziare anche tutte quelle persone e associazioni che hanno permesso di conoscere le loro belle realtà.