logo

Oratorio, uscite nel territorio e attività in parrocchia.

Si tratta di alcune delle iniziative promosse ogni anno a Monte Sant'Angelo dalla  parrocchia di Santa Maria del Carmine. "Durante i mesi estivi - sottolinea il parroco don Domenico Facciorusso -le attività parrocchiali per i ragazzi cambiano veste, cioè si costruiscono con il gruppo educatori attorno alle esigenze dei ragazzi, affiancando le diverse attività promosse dalle istituzioni o associazioni. Non cerchiamo nessun contributo economico, ma più tosto la disponibilità di strutture e, soprattutto, di persone disponibili a sostenere la banca del tempo, donando cioè delle ore alle nostre attività oratoriali o di uscite nel territorio".

Dopo le settimane di oratorio, a cui hanno aderito tanti ragazzi dagli 8 ai 13 anni, si è appena concluso il campo formativo. Quest'ultimo si é tenuto a Vieste, permettendo a diversi adolescenti di vivere sei giorni, tra preghiera, confronto e mare. "Queste uscite   - precisa il parroco- si realizzano con l'importante aiuto degli adulti, con i quali definiamo obiettivi e contenuti delle attività esterne".  La trasferta dei ragazzi nella capitale del turismo estivo pugliese, ha permesso loro di incontrare le istituzioni locali con i quali si è avviata un'interessante riflessione sulla legalità partecipata. "Mi ha fatto molto piacere -dice Carmela Miucci, una delle partecipanti al campo parrocchiale- conoscere la scala della memoria delle vittime innocenti delle mafie. Mi sembra una buona scelta di riscatto educativo per un paese segnato da problemi inerenti la criminalità organizzata". In un certo senso, l'impegno cristiano giovanile deve tradursi in scelte costruttive per la città. La speranza ha il volto di chi sceglie di costruire una società più giusta e solidale, iniziando dal proprio vissuto cittadino. É significativo, infatti, che i partecipanti al campo formativo siano gli stessi che hanno sostenuto come animatori l'oratorio e impegnati nelle varie attività estive parrocchiali. Tra di queste c'è l'aver adornato di simpatici fiori la piazza della chiesa.