Il pensiero biblico della domenica di don Gaetano Saracino - XXIII Domenica

Vangelo. Un corpo corruttibile appesantisce l'anima, dice la prima lettura. E' un'evidenza. Non un precetto morale. Per questo quando Gesù dice di lasciare i propri possessi per seguirlo non lo dice per mettere alla prova ma perché diversamente è impossibile seguirlo. È nell'ordine delle cose possibili che oggi Gesù ci invita ad entrare: chi desidera credere nella vita e in Dio, unirsi a Gesù e al Vangelo non può possedere nulla né attaccarsi a nessuno. Chi desidera possedere i 'possessi' (materiali e anche affettivi) è evidentemente separato da Lui e dal Suo Vangelo: non può seguirlo. Non si entra in un mare con una zavorra. È evidente. Coraggio! Potremmo aiutarci così: Ti prego Signore, nella mia vita fai tutto, fai sempre, fai Tu! E lasciarlo fare. Buona domenica a tutti!

La nostra pagina facebook