logo

  In occasione della festività di San Valentino a Vico del Gargano, Gargano NaTour e Elda Hotel, propongono una serie di esperienze di cammino tra i paesaggi del Gargano.

Si comincia giovedì 13 con l’Archeo-Trekking dei Dauni su Monte Civita, un tour in un antico insediamento daunio tra Carpino e Ischitella che ospita una delle più vaste necropoli di questo periodo sul Gargano.

Nel giorno di San Valentino saremo nell'Oasi agrumaria del Gargano camminando tra agrumeti del Gargano e sorgenti d’acqua dolce, un paesaggio rurale storico custodito dagli uomini per coglierne frutti preziosi come arance e limoni dai quali si ricavano prodotti di qualità eccelsa riconosciuti dai marchi IGP e Presidio SlowFood.

Sabato 15 febbraio è previsto un hard trekking sulla "Scannamugliera", certamente uno dei tratti più suggestivi che la Via Francigena percorre sul nostro promontorio: l'itinerario attraversa il paesaggio dei terrazzamenti del Gargano, inserito nella lista dei paesaggi storici del Ministero, toccando diverse testimonianze storiche tra le quali due chiese rupestre di origine medievale.

Il weekend si concluderà domenica 16 con il trekking nella faggeta della Foresta Umbra, il nucleo verde del Parco del Gargano, sito UNESCO per le sue faggete vetuste e luogo dall’incredibile tasso di biodiversità grazie alle condizioni pedo-climatiche che ne fanno quasi una foresta nord-europea trapiantata sul Mediterraneo e, per questo, meta ambita di tutti gli appassionati di natura e botanica.

Informazioni e iscrizioni al 3931753151 (Domenico Antonacci).
Le escursioni rientrano in un più ampio calendario invernale di attività da vivere nel Parco del Gargano, esperienze di conoscenza del territorio all'insegna della natura e della cultura che trovate su www.garganonatour.it.