Don Bosco, metamorfosi d’arte e camminate

 Cultura e salute protagoniste a Parcocittà

FOGGIA – Continuano intensamente gli appuntamenti culturali al Centro Polivalente Parcocittà, con il consueto obiettivo di promuovere la partecipazione della cittadinanza e il supporto delle tante realtà associative che contribuiscono a rendere ancora più bello e funzionale il cuore pulsante di Parco San Felice. Nei prossimi giorni saranno diversi gli appuntamenti che animeranno il Centro: si comincia mercoledì 31 gennaio alle ore 17, quando Parcocittà ospiterà il convegno “Spigolosamente giovani, tra provocazione e opportunità”, nell’ambito della Festa di Don Bosco promossa dalla Comunità sulla Strada di Emmaus. Interverranno Daniela Dato, pedagogista dell’Università di Foggia; Patrizia Marzo, Presidente Ordine Assistenti Sociali della Puglia; Marco Costantino, Staff Politiche Giovanili Regione Puglia. 

La settimana culturale del Centro Polivalente si arricchirà anche di arte: il 3 febbraio, alle ore 19, è in programma l’inaugurazione della mostra “Metamorfosi” con l’esposizione di Michele Affatato e Marinella Delaurentiis. Nato a Foggia, Affatato anche a Parcocittà metterà in mostra le sue originali opere, eseguite rigorosamente senza schizzo preliminare a matita. Sarà possibile visitare “Metamorfosi” fino al 13 febbraio, negli orari di apertura del Centro Polivalente (dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 12.30, e dalle 17 alle 21; la domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 21).

Infine, domenica 4 febbraio, tutti in abbigliamento sportivo per un appuntamento che unirà sport a solidarietà: dalle ore 9.30, ci sarà la 2° “Camminata non competitiva” organizzata in occasione della Giornata Mondiale contro il Cancro sul tema “Contro il cancro, la prevenzione è per sempre”, cui aderiranno diverse associazioni cittadine. La manifestazione, che partirà da piazza Pavoncelli dalle ore 9.30 e terminerà a Parcocittà, intende promuovere la pratica del sapersi muovere e stare insieme a favore della prevenzione.

La nostra pagina facebook