Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

 Legambiente e alcuni comuni dei Monti Dauni hanno intrapreso un percorso di progettazione strategica nell'ottica della rigenerazione territoriale. Sabato 15 un appuntamento che segna una tappa di questo percorso, anteprima di un laboratorio di tre giorni previsto per novembre.

Le Aree Interne del Paese segnano un momento di difficoltà aggravato certamente da anni di crisi economica e da un cambiamento strutturale della società e dell'economia che sembra favorire unicamente le aree metropolitane a discapito sia dei piccoli comuni che delle città medie della provincia italiana. In questo contesto le aree interne possono essere competitive e stare in campo ad un'unica condizione: che innalzino il livello della progettualità strategica e che riescano a conciliare l'identità con una grande spinta verso l'innovazione in campo sociale, economico e culturale. Di questo si parlerà sabato 15 settembre a Roseto Valfortore, nella sala del consiglio comunale, in un workshop che è solo l'anteprima di un laboratorio di rigenerazione di tre giorni che si terrà a novembre, promosso da Legambiente sulla scia della summer school sulla Rigenerazione Urbana di FestambienteSud. Questa volta la rigenerazione sarà applicata ad un'area vasta, quella che comprende i sei comuni che gravitano attorno al SIC Monte Cornacchia: Roseto Valfortore, Castelluccio Valmaggiore, Faeto, Celle San Vito, Biccari e Alberona. L'appuntamento è organizzato da Legambiente FestambienteSud e Comune di Roseto in collaborazione con gli altri comuni già nominati e le associazioni Cultural Routes, Cesevoca e Legambiente Monti Dauni e Biccari. Di seguito il programma del workshop di sabato, aperto ad ogni tipo di utenza.

RIGENERARE LE AREE INTERNE
società - economia - cultura - territorio - urbanistica

anteprima
SABATO 15 SETTEMBRE
Roseto Valfortore, sala consigliare del comune

programma
ore 15.30 - incontro per progettisti
ore 17.00 - workshop aperto alle comunità

in chiusura - presentazione di un video documentario su FestambienteSud 2018, come esperienza di rigenerazione culturale attraverso gli eventi, a cura di Gennaro Tedesco.

con
Lucilla PARISI, sindaco di Roseto Valfortore
Carlo PATRIZIO, docente a contratto Sapienza di Roma
Franco SALCUNI, Legambiente
Alberto CASORIA, presidente Gal Meridaunia
Silvano VERGURA, docente Politecnico di Bari
Francesco FIDANZA, docente di statistica Lumsa di Taranto
Chiara PIRRO, architetto
Giulio MANDRILLO, architetto
Antonio CICCONE, architetto
Maria Rosaria RUTIGLIANO, architetto
Michele DEL GIUDICE, camminatore
Gennaro TEDESCO, giornalista
Pierluigi BEVILACQUA, operatore culturale
Gli amministratori e le comunità dei comuni coinvolti

infoline: 377 821 4126 - www.festambientesud.it


Officina Creativa