logo

 Tre appuntamenti tra il 25 e il 28 maggio che si concluderanno con un incontro con Mons. Franco Moscone, che dialogherà con la drammaturga Stefania Marrone sulla figura di Don Lorenzo Milani.

Due i luoghi convolti della città di Manfredonia: Chiesa di San Benedetto e Teatro Comunale “Dalla”.

Manfredonia, 22 maggio 2019 – Pronti ad aprire gli occhi? Sabato 25 maggio prenderà il via a Manfredonia “Con gli Occhi Aperti” il focus sulle “nuove generazioni” che indaga il rapporto dei ragazzi con le diverse forme di arte e con il territorio, ideato e organizzato da Bottega degli Apocrifi.

Ad aprire la 15^ edizione del Festival - che prevede 12 appuntamenti, coinvolge oltre 300 ragazzi e famiglie di tutte le scuole della città e si svolge in 3 luoghi differenti - sabato 25 maggio alle ore 20.00 presso la Chiesa di San Benedetto, sarà “Block notes - appunti di un’orchestra”, un concerto/spettacolo nato dal progetto permanente della “Casa dei ragazzi e della musica” che dal 2015 vede lavorare insieme musicisti professionisti e studenti ad un percorso musicale capace di mescolare e far circolare le competenze specifiche di ognuno. A guidare i lavori è il M° Fabio Trimigno, direttore musicale della compagnia Bottega degli Apocrifi e ideatore di questo particolare progetto che vede una giovane orchestra - la Piccola orchestra dei Felici Pochi, eterogenea per età e competenze - lavorare non solo all’esecuzione dei brani, ma alla creazione collettiva degli stessi, attraverso una costante jam session inedita che attinge a pieno alla formula educativa del peer to peer.

La Piccola orchestra degli FP è composta da: Andrea Palmieri, Angela Guerra, Anna Guerra, Antonio Paternostro, Davide Castigliego, Donatella Robustella, Flavio Falcone, Francesca Marseglia, Francesco Falcone, Francesco Gatta, Francesco Paolo Pipitone, Giorgia Brigida, Giulia Spagnolo, Mariarita Ferri, Marta Rignanese, Matteo Guerra, Michelangelo Coccia, Michele Rignanese, Miriam Lauriola, Moreno Eletto, Pietro Pojer, Raffaele Notarangelo, Roberta Venturi, Rosalie Barbone, Sara Dado.

“Con gli Occhi Aperti” continua martedì 28 maggio con un doppio appuntamento al Teatro Comunale “Lucio Dalla”. Alle 17.30 “Prima di tutto”, momento finale del laboratorio condotto presso la scuola dell’Infanzia paritaria “Bambi” da Fabio Trimigno e Filomena Ferri all’interno del progetto Prima – I, per il contrasto alla povertà educativa. E cominciamo scardinando i pregiudizi: provando a sostituire “crepi il lupo” con “viva il lupo”.

I bambini che hanno partecipato al laboratorio, protagonisti del momento pubblico sono: Andrea Cotrufo, Andrea Talamo, Antonietta Gambardella, Aurora De Filippo, Biagio La Torre, Chiara Lauriola, Daniele Ardò, Elena Pia Trimigno, Gioia Pinto, Giulia Prota, Giuseppe Guerra, Jason Sciannandrone, Luigi Triennese, Marco Marinaro, Maria Francesca Triveri, Mattia Riccardi, Matteo Stelluti, Michele Fabrizio, Michele Pio Lupoli, Raffaele Paglione, Saverio Totaro, Sharon Mendola, Sofia Rita D’Amico, Swami Pasqua.

Al termine del momento pubblico ci sarà una merenda bio - un momento d’incontro tra gusto e scelta consapevole - offerta dalla Silac, azienda che ha tra le sue finalità il miglioramento della qualità della vita del territorio.

La giornata del 28 maggio si concluderà alle 20.00 con un appuntamento inedito e prezioso: “Dialoghi su Lorenzo Milani”, incontro dedicato alla  formazione che vedrà dialogare Monsignor Franco Moscone Arcivescovo di Manfredonia, Vieste, San Giovanni Rotondo e Stefania Marrone, drammaturga di Bottega degli Apocrifi, introdotti dal regista Cosimo Severo. La Chiesa e il Teatro - due luoghi di esperienza spirituale, seppure in modo diverso, due luoghi di Comunità che tengono acceso il fuoco di un rito collettivo - si incontreranno intorno alla figura di don Milani: figura straordinaria perché “fuori dall’ordinario”.

Un dialogo religioso e artistico su una scelta di vita che ha cambiato le sorti di tante altre vite; sulla scuola come atto d’amore e strumento di libertà; sul senso di abitare - oggi - le periferie; sulla possibilità di rispondere insieme alle sfide del mondo.

Il Festival è sostenuto dalla Regione Puglia tramite l’Avviso a presentare Iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche - FSC Fondo di Sviluppo e Coesione 2014/2020 - Patto per la Puglia, e dall’azienda Silac.

La cittadinanza e la stampa sono invitate a partecipare.

Info: Bottega degli Apocrifi, Teatro Comunale “Lucio Dalla” (via della Croce), Manfredonia

tel. 0884.532829 - cell. 335.244843.

#CongliOcchiAperti #TeatroeScuola #BottegadegliApocrifi #WeAreinPuglia

https://www.bottegadegliapocrifi.it/