logo

Il 20 ottobre 13esimo meeting dell'Associazione Cuochi Gargano e Capitanata

LESINA (FG)- A Lesina c'è la Festa del cuoco e arrivano cinquecento chef da tutta la Puglia e dalle regioni vicine. L'evento, organizzato dall'Associazione Cuochi Gargano e Capitanata e patrocinato dalla Presidenza del Consiglio regionale della Puglia, è finalizzato a promuovere, valorizzazione e tutelare le eccellenze enogastronomiche del territorio pugliese, e in particolare della provincia di Foggia, anche attraverso gare gastronomiche di professionisti e nuove leve.

Il 17 ottobre, nell'Auditorium Santa Chiara, convegno dell'Andos sui tumori ereditari

 A Foggia si parla di tumori femminili ereditari e della mutazione dei geni BRCA1 e BRCA2. "Di madre in figlia..." è l'incontro organizzato dall'A.N.D.O.S. onlus, Associazione Nazionale Donne Operate al Seno Comitato di Foggia, in programma sabato 17 ottobre a partire dalle 16.30 nell'Auditorium Santa Chiara.

Protagonisti, sei grandi professionisti del cinema italiano:
i registi Daniele Ciprì, Matteo Oleotto e Alessandro Piva, gli sceneggiatori Massimo Gaudioso e Daniela Gambaro e il musicista Riccardo Giagni.

L’ingresso è libero. Per ottenere l’attestato di partecipazione, iscriversi a http://bit.ly/maestrosaralei Numerose le iscrizioni già pervenute, anche da fuori regione.

Sabato 10 ottobre è iniziato il percorso per celebrare il “decennale” della Delegazione ANT di Manfredonia: “nella chiesa SS Trinità, il parroco don Giovanni Granatiero ha celebrato la Santa Messa -riferisce il delegato Michele Vaira- per ringraziare Nostro Signore per averci illuminati e guidati nel nostro cammino, difficile, in questi anni per raggiungere questo traguardo. Alla celebrazione hanno partecipato, con la comunità parrocchiale, tutti i volontari e i professionisti dell'equipe assistenziale, alcuni ammalati e i loro familiari. C'è stata commozione nel commemorare tutti i pazienti assistiti ma anche serenità per aver contribuito ad alleviarle le sofferenze rendendo così più dignitosa la loro vita in un momento molto particolare e aiutato le loro famiglie, trovatesi anch'esse impreparate a vivere questa difficile esperienza”.

 Si è svolta, Domenica 27 Settembre 2015, nelle splendide acque del Golfo di Manfredonia, la 1^ edizione della Regata velica LIONS CHALLENGE TROPHY DAUNIA CUP, sotto l’egida della FIV Federazione Italiana Vela.

 Alla manifestazione hanno partecipato 14 imbarcazioni che hanno affrontato un percorso di 15 miglia che è risultato difficile e molto duro per la presenza di vento debole e variabile per più di metà gara con un tempo massimo procrastinato dalla direzione di gara di circa un'ora, tanto che la durata complessiva della competizione è stata superiore alle 5 ore.

Avvolti nel fantastico scenario del Santuario di S. Matteo (San Marco in Lamis) sabato 17 ottobre prenderà il via alle ore 17 il COMNVEGNO DI ZONA DEI CAPI DELL’AGESCI della “ZONA DAUNIA”, Più di 150 capi si incontreranno per confrontarsi.

All’evento non saranno presenti solo i capi dell’AGESCI, difatti tra gli ospiti sono previsti gli scout indipendenti, gli scout del  FSE, gli scout del CNGEI e gli scout del MASCI, tutte queste sigle fanno parte della grande famiglia degli scout presenti in Italia, gli organizzatori non hanno voluto lasciare fuori nessuno, tanto che l’invito è stato esteso anche al consiglio regionale AGESCI della Puglia oltre che ai genitori dei ragazzi presenti in associazione.

Partito in sordina il concerto dei “Music Teraphy” ha preso subito forma e pubblico.

A primo impatto sembrava non ci dovesse essere il pubblico delle grandi occasioni, quel pubblico che segue questo progetto del centro sociale, ovunque essi vadano a suonare, mentre poi pian piano la timida piazza è diventata una piazza interessante con tante persone ad ascoltare ed applaudire.

Perché la Luna a volte diviene rossa? Una storiella svelerà la risposta, siamo a Manfredonia, dove spontaneamente il feeling si sintonizza in una “visione avveniristica”. Il lungomare di Manfredonia è completato, un tempo interrotto sulla via di Dante Alighieri, ora è proprio questo personaggio a rendere particolare le giornate in riva al mare. Infatti, dopo un concorso di idee con cui si apriva alla cittadinanza la possibilità di proporre idee sul lungomare dei “sogni”, alcuni cittadini proposero delle peculiarità di cui passiamo a descriverne una: “La balconata sul mare di Dante Alighieri”, che si estende proprio a conclusione della via che porta il suo nome.

La Celebrazione Eucaristica del 28 settembre inaugura i Festeggiamenti dedicati all'Arcangelo Michele.

Questa solenne liturgia si caratterizza per un gesto che si svolge  dalla seconda metà del XVII secolo, è tradizione che alla vigilia della Festa di San Michele, a Monte Sant’Angelo, nelle ore pomeridiane il Sindaco e tutta l’amministrazione comunale(quest’anno la commissione prefettizia), in comunione con altre autorità della città e guidati dalle note musicali della Banda cittadina, facciano l’offerta dei Ceri  a San Michele.

  Oggi è una tradizione, ma storicamente, nei tempi andati, non sappiamo più cosa volesse significare ed i motivi ispiratori della bella e significativa iniziativa.