Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

logo

L'ANNO CHE VERRÀ 

I pastori, Maria madre di Dio e Papa Francesco. Per i cristiani il 2017 si apre con tre inviti legati da tre figure particolarmente cari. I pastori che attendono nel presepe l'evento meraviglioso della nascita di una Luce divina che dà senso e significato a tutte le cose. L'odierno racconto evangelico di Luca concede un ruolo significativo a questi uomini abituati al freddo e al duro ed ingrato lavoro. Gente semplice (forse anche immeritevoli) raggiunti da una straordinaria novità, tanto da esserne folgorati : 'Tutti quelli che udivano si stupivano delle cose dette loro dai pastori'. Dunque Dio davvero stupisce nel suo scegliere ciò che il mondo ritiene insignificante. Il pastore è l'immagine di chi attende e cerca. Alla Madre di Dio è invece dedicato il primo giorno liturgico, a Lei che '...custodisce tutte quelle cose meditandole nel suo cuore'. Si è affidati alla Madre di Dio, ma si è invitati anche a guardare a Lei come modello di vita cristiana pienamente realizzata. Papa Francesco consegna il messaggio annuale per la pace, in continuità con i suoi predecessori (il primo fu il beato Papa Paolo VI). Quasi un primo e comune impegno a livello personale e mondiale. 'La pace prima che traguardo è un cammino. E per lo più un cammino in salita'. Papa Bergoglio quest'anno propone la 'non violenza' come stile di vita per una politica di pace: 'La nonviolenza praticata con decisione e coerenza ha prodotto risultati impressionanti. I successi ottenuti dal Mahatma Gandhi e Khan Abdul Ghaffar Khan nella liberazione dell’India, e da Martin Luther King Jr contro la discriminazione razziale non saranno mai dimenticati. Le donne, in particolare, sono spesso leader di nonviolenza, come, ad esempio, Leymah Gbowee e migliaia di donne liberiane, che hanno organizzato incontri di preghiera e protesta nonviolenta (pray-ins) ottenendo negoziati di alto livello per la conclusione della seconda guerra civile in Liberia'. Insomma tre figure, i pastori, la Madre di Dio ed il messaggio per la Pace, che sono di ben augurio per l'anno che verrà.