Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

Il presepe vivente di Rignano Garganico

Aiutati da un clima insolitamente mite per il periodo e dal meraviglioso panorama della piana del Tavoliere delle Puglie, migliaia di visitatori hanno affollato le stradine del centro storico medievale per ammirare le botteghe del Presepe Vivente, dove tradizione e antichi mestieri, hanno fatto rivivere la vita di un tempo e la magia del natale.

Tantissimi i messaggi positivi e di ammirazione per gli allestimenti delle piazze e delle botteghe a cui si sono aggiunti gli apprezzamenti per l’interazione delle comparse che non si sono sottratte alle tante domande dei visitatori, affascinati e incuriositi dagli oggetti antichi presenti nelle botteghe.

L’associazione rinnova l’invito a farci nuovamente visita il 29 Dicembre, in cui il gruppo etno-folk garganico dei Terranima, dopo aver visitato il presepe, terrà un concerto in palestra comunale, dove la Proloco cittadina, vi delizierà con prodotti tipici della tradizione natalizia e il cui ricavato sarà devoluto alle popolazioni colpite dal terremoto del centro Italia.

È prevista, altresì, la presenza di numerose associazioni di volontariato e protezione civile, invitati per l’occasione dalla locale sezione dell’ A.N.VV.F.C.– Protezione Civile.

Nelle giornate del 29 dicembre e 6 gennaio, sarà possibile visitare il Centro Visite Multimediale di Grotta Paglicci, per riscoprire la preistoria e la magia del fuoco, che tanto affascina i più piccoli e non solo.

L’Associazione rinnova il ringraziamento ai tanti visitatori e a tutti coloro che contribuiscono alla buona riuscita della manifestazione.

Vi aspettiamo!

L’Associazione Presepe Vivente di Rignano Garganico