Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

logo

Non c’è pausa per il neo sindaco ed i neo consiglieri, tante le aspettative della gente, se tutto va bene, tra qualche giorno si chiude il cerchio, almeno questo sembra trasparire dalle labbra blindate dei neo consiglieri.

Indiscrezioni e fantasie si mischiano e buttala li che una la prendi, si vocifera che il vicesindaco sia destinato al primo degli eletti o a suo fratello Michele, coordinatore della campagna elettorale che ha visto vincitore oltre ogni misura la lista CambiaMONTE.

Poi escono in continuazione i nomi delle due donne più votate Agnese Rinaldi, che molti tentano di accreditare a Forza Italia ma che la stessa smentisce con chiare lettere, dove dice che la sua appartenenza è solo al gruppo Idea per Monte, oltre che alla coalizione, ad Agnese in tanti fanno seguire il nome di Rosa Palomba dei Progressisti ed in queste ore circola anche la voce secondo cui l’assessore esterno sia l’avv. Michele Picaro, attuale presidente dell’associazione insieme per…

A questi già citati si dovrebbe aggiungere Generoso Rignanese o Giovanni Vergura.

Nulla di ufficiale, anche perché il sindaco sta lavorando per fare una buona partenza e perché le sorti della città gli stanno più a cuore delle semplici chiacchiere da bar.

Attendiamo fiduciosi e lasciamo lavorare in pace il neo primo cittadino, in ogni caso, il sindaco, pensiamo, che non si farà condizionare dalle chiacchiere e dai pettegolezzi, ma sceglierà secondo i criteri che si è dato, visto che resta una sua prerogativa la scelta della giunta.