Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

Conoscere quali tipologie di dati siano attualmente contenute nel fascicolo sanitario elettronico regionale e per chiedere di accelerare il processo di digitalizzazione e semplificazione della sanità regionale. Questo l’oggetto di una interrogazione indirizzata al Presidente/Assessore Michele Emiliano che la consigliera regionale M5S Antonella Laricchia ha depositato pochi giorni fa.

“Crediamo sia necessario - spiega la consigliera cinquestelle - tenere costantemente aggiornato il database del SSR, questo al  fine di consentire un rapido e completo inquadramento dell’assistito al momento del contatto. Al momento non è dato neanche avere un elenco aggiornato dei documenti sanitari e delle informazioni attualmente presenti nel fascicolo online”

Infatti gli ultimi dati pubblicati sul SIST risalgono al 30.11.2016. Secondo quei dati, i primi documenti inseriti nel fascicolo elettronico regionale sarebbero prescrizioni farmaceutiche e specialistiche, certificati di malattia e documenti di erogazione delle farmacie, tuttavia, la mancata pubblicazione di un report aggiornato, non consente al momento di conoscere quali altri documenti sanitari e informazioni siano state inserite nel fascicolo online.

“Se fossimo noi ad amministrare questa Regione - prosegue Laricchia - avremmo realizzato una standardizzazione e gestione centrale degli archivi digitali sanitari con l'accesso periferico capillare tramite internet. L'informatizzazione del sistema sanitario nel suo complesso è infatti uno dei punti inseriti nel programma elettorale M5S elaborato dai nostri attivisti in occasione delle elezioni Regionali 2015. Pur essendo all'opposizione, noi continuiamo a lavorare come se fossimo al Governo tenendo sempre bene a mente - conclude - quel programma e le promesse fatte ai nostri elettori.”

--

Alberto Claudio De Giglio
Responsabile Comunicazione M5S Puglia