logo

Nel Banco Alimentare della Daunia Francesco Vassalli arriveranno da Monte S. Angelo 1700 kg di generi alimentari. Come abbiamo spiegato oggi ai tanti che venivano a donare, i beni alimentari vengono redistribuiti tra tutte le città della capitanata, ovviamente compreso Monte S. Angelo.

Sono stati oltre 80 i volontari che si sono resi disponibili per questo atto solidale, diverse le associazioni, parrocchie e singoli cittadini che non hanno fatto mancare la loro presenza. Gli organizzatori ci tengono a ringraziare le associazioni: Il Campanile, l’UGR27, le ACLI; poi ancora i cresimandi  della parrocchia del Carmine, i ragazzi e le ragazze della parrocchia di Santa Maria Maggiore, i ragazzi delle scuole superiori e la Caritas della chiesa del Carmine. Oltre ai volontari gli organizzatori vogliono ringraziare i punti vendita: supermercato Simply,  supermercato Masulli,  supermercato san Matteo, alimentari da Caterina, alimentari da Sara, alimentari da Natalina, alimentari da Donata e Lorenzo e Pastificio Casa Prencipe; ma il grazie più grande va alle centinaia di donatori che ogni anno danno il loro contributo.

Monte ha detto la sua, così come fa ogni anno, la voce della solidarietà si è levata forte dalla nostra città.

Una grande risposta per vincere l’indifferenza che è alla base di tante ingiustizie.

Arrivederci al prossimo anno.