logo

Vittoria doveva essere, vittoria è stata per il Futsal Msa Femminile, che al Palatomaiuolo di Manfredonia batte la squadra locale per 1-4. Futsal Msa che inizia la partita con gran possesso palla, ci prova la Longo con un paio di conclusioni che terminano a lato. Caparbie le ragazze del Manfredonia, che creano grattacapi alla difesa montanara, in porta ancora una grande Placentino sventa le minacce avversarie. Azione solitaria della Longo, che salta un'avversario, si invola verso l'area di rigore, pallonetto che supera il portiere, ma il difensore salva sulla linea. A sbloccare la partita ci pensa la generosa Ciociola, servita in area fa partire un tiro imparabile per il portiere, Futsal Msa in vantaggio. Primo tempo che finisce quindi sul risultato di 0-1. Secondo tempo che inizia con il Futsal Msa che tenta di chiudere la pratica, ma gli attachi delle montanare non vanno a buon fine. Anzi è il Manfredonia che raggiunge il pareggio, tiro da fuori area della manfredoniana, palla che carambola su un paio di giocatrici e portiere montanaro beffato, 1-1. Le due squadre non si accontentano del pareggio, le ragazze si danno battaglia in campo, palo del Manfredonia, fortunate il Futsal Msa, Manfredonia ancora in attacco ma le conclusioni terminano a lato. Futsal Msa che non molla, a raddoppiare ci pensa una superlativa Longo, arpiona la palla spazzata dalla difesa, stop e tiro al volo che termina all'incrocio dei pali, chapeau, 2 a 1 per le montanare. Premono sull'acceleratore le montanare, immediato il terzo gol, ancora la Longo intercetta il pallone, serve Aquilante, che entrata in area scocca un tiro preciso che batte il portiere. Non mollano le padroni di casa, ma una superlativa Placentino abbassa la saracinesca tra i pali. Futsal Msa che chiude la gara con la Tenace, angolo battuto dalla Lauriola, che serve la Tenace che in corsa scaglia un tiro violento in porta che non da scampo al portiere. Al triplice fischio, quindi Futsal Msa Femminile batte Manfredonia 4-1.