In pochi giorni Monte S. Angelo ha perso due persone, amate, rispettate e che lasciano un vuoto nella nostra città. Pasquale Armillotta e Giacomo Stuppiello, due persone con percorsi di vita diversi ma con un obiettivo comune, il bene della nostra città.

In questo periodo non potranno ricevere tutti gli onori che gli sarebbero dovuti, Pasquale spesso mi raccontava di quando a Monte aprirono la prima sede scout e lo faceva con tanta enfasi e passione da fartene innamorare, Giacomo che nella sede  del PCI, quando noi allora ragazzi, avevamo creato la FGCI, ci esortava a fare e ci esortava a  crescere politicamente perché così si poteva dare una nuova classe dirigente che avrebbe sostituito la loro e ci raccontava delle sue esperienze politiche.

Grazie ad entrambi, sono felice di avervi conosciuto!

Il nostro giornale si unisce al coro delle condoglianze per le due famiglie colpite dalla perdita di queste due grandi personalità.

Donato la Torre 

Ilgiornaledimonte.it