logo

Il progetto “ Ortocomposto- piccole coltivazioni di comunità- della nostra scuola IC Tancredi Amicarelli nell’ambito della misura Facciamo Eco scuola, proposto dal Movimento5 stelle ha superato la prima selezione.

Facciamo EcoScuola, è una iniziativa che nasce con fondi ottenuti grazie al taglio degli stipendi spontaneo da parte dei portavoce del MoVimento 5 Stelle

Ortocomposto- piccole coltivazioni di comunità- è un progetto di educazione ambientale che guarda alla comunità nell’ottica del service learning e che vuole creare esperienze di apprendimento situato anche per i ragazzi più “ difficili “ .

L’idea è quella di trasformare un’area abbandonata, all’interno del comune di Monte S. Angelo, in uno spazio nuovo e condiviso: costruire e dare vita a piccoli orti di comunità che diano significato alle lezioni teoriche e possano immaginarsi come vere estensioni delle aule scolastiche. L’obiettivo principale è  sviluppare una costruzione dell’educazione ambientale che parta dalla pratica lenta delle coltivazioni agricole. La cultura orale degli anziani contadini farà da collante durante tutta la fase preparatoria: lavoro di ricerca, interviste, pianificazione dell’intervento paesaggistico. All’interno degli orti, gli studenti, i loro genitori e i loro nonni avranno modo di prendersi cura di una parte del loro paese, la parte più bassa, la terra. Gli scarti umidi della mensa scolastica saranno destinati alle compostiere e, una volta diventati concime, andranno ad arricchire il suolo degli orticelli condivisi. All’interno degli stessi si potranno eseguire lezioni scolastiche e usare l’aula verde come un piccolo contenitore di eventi. I prodotti delle coltivazioni potranno essere i soggetti reali di un percorso autentico di educazione alimentare.

A breve partirà la fase di voto dei progetti di Facciamo Ecoscuola: vi ricordiamo che il voto per i progetti sarà consentito sulla piattaforma Rousseau (come sempre avviene) solo agli iscritti certificati da almeno 6 mesi

Ortocomposto è un altro importante tassello della nostra idea di scuola di comunità che l’ Ic Tancredi Amicarelli persegue da un po’, un progetto forte, di rinnovamento, di scuola che esce fuori dalle aule in una area complessa interna e rurale come quella del Gargano. Una grande opportunità di rilancio e di rinascita sociale e civile e una sfida educativa.

Attendiamo i voti della piattaforma e la possibilità di dare forma al sogno .