logo

Stamattina la sveglia per i montanari è stata tutta in bianco, all’apertura delle finestre i montanari si sono trovati una quantità di neve davvero abbondante. Subito tutti a lavoro per poter uscire agevolmente di casa, muniti di pala ognuno si è tracciato il percorso. Anche se la macchina dell’emergenza è stata al lavoro dalle prime luci dell’alba i disagi ci sono stati perché la quantità di neve caduta è stata notevole.

La mattinata però ha regalato giochi sulla neve per i ragazzi, grazie alle scuole chiuse e tante foto scattate dagli appassionati, poiché si poteva girare a piedi agevolmente.

Anche se le previsioni non sono rosee, speriamo che le squadre riescano a dare più confort liberando tutte le strade.