logo

È stato istituito alle ore 7 e si è aggiornato alle ore 12 il COC del Comune di Monte Sant’Angelo, il Centro Operativo Comunale. Presieduto dal Sindaco d’Arienzo, vi hanno preso parte i responsabili dei settori, l’associazione di Protezione Civile Ugr27 e il Comandante della locale stazione dei Carabinieri, Dargenio.

“Sono stati registrati apporti al suolo di neve di circa 25 cm.” – è stato comunicato durante la riunione del COC - “Da ieri pomeriggio alle ore 15.30 e da questa mattina alle ore 4, i due mezzi comunali spargisale e spalaneve sono operativi e hanno liberato le strade principali”.

“La Protezione Civile (UGR27) ha provveduto già da questa mattina a sgomberare gli ingressi e le strade nei pressi delle farmacie, delle chiese e del centro storico. Siamo dovuti intervenire anche per liberare le strade provinciali a causa del tardivo intervento della Provincia. Dopo la segnalazione agli uffici della Prefettura, tuttavia, ora sono all’opera i mezzi dell’Anas sulla Macchia-Monte e in Foresta” – spiega il Sindaco di Monte Sant’Angelo, Pierpaolo d’Arienzo, che aggiunge – “Oggi pomeriggio uno dei due mezzi comunali è stato staccato per avviare lo sgombero della neve anche per la viabilità rurale nell’entroterra”.

Tra gli altri aggiornamenti, si è discusso del mercato settimanale, degli eventi previsti nelle prossime ore e delle scuole. “Attendiamo ancora di capire se continuerà a nevicare, per poi decidere”. 

d’Arienzo conclude – “La Polizia Municipale e la locale stazione dei Carabinieri non hanno criticità da segnalare; quindi, la situazione è abbastanza tranquilla e le strade transitabili”.

Sempre attivo il numero per le emergenze: 0884566208

Nel frattempo, la neve ha imbiancato i due Siti UNESCO di Monte Sant’Angelo, il Santuario di San Michele Arcangelo e la Foresta Umbra, regalando atmosfere suggestive e meravigliose.

www.montesantangelo.it