Bravi e complimenti agli organizzatori del “Mònde” Festa del cinema sui cammini - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

 

Un successo enorme è quello che ha ottenuto la  prima edizione della Festa del cinema sui cammini che si è svolta a Monte S. Angelo dal 4 al 7 ottobre.

Tante le personalità intervenute e gli attori presenti, tra i quali vanno di certo ricordati Michele Placino, Paolo Sassanelli, Alessandro Stevanon e Luca Contieri, oltre che il regista Alessandro Piva, e poi ancora Eugenio Bennato e Luca Rossi e tanti altri….

Complimenti agli oragizzatori “MAD”, “APULIA FILM COMMISION”, “APULIA CINEFESTIVAL  NETWORK”, ed al Direttore Artistico Luciano Toriello, si ricorda che l’evento è stato patrocinato dalla Regione Puglia, Parco Nazionale del Gargano e dal Comune di Monte S. Angelo assessorato alla cultura ed al Turismo.

Una quattro giorni che ha entusiasmato, organizzatori e partecipanti, con annessi concerti e visioni molto apprezzati dall’enorme pubblico che non si è fatto sfuggire l’occasione.

L’evento svoltosi nel mese di ottobre ha fatto comprendere come sia importante destagionalizzare gli eventi che di solito sono concentrati nei mesi estivi, difatti Monte S. Angelo ha visto la presenza di tanta gente che fino a notte fonda si è trattenuta in città. Ben vengano questi eventi che mirano alla valorizzazione della nostra città.    

Monte S. Angelo può tornare parte attiva della capitanata, l’organizzazione di eventi di questa portata nella nostra città lo dimostrano, chi si affaccia nel centro storico ne resta abbagliato, il turismo cinematografico porta soldi e pubblicità di cui una terra come la nostra, “città dei due siti Unesco”, merita. Come in ogni evento importante, anche in questo, la partecipazione dei ragazzi dell’UGR 27 – protezione civile è stata fondamentale, così come lo è stato la partecipazione e collaborazione di tanti volontari che hanno dedicato tempo ed energie.

Vedere in giro per la nostra città personaggi famosi, che non vengono neppure importunati dai cacciatori di autografi non ha prezzo, incontrarsi in piazza con personaggi famosi che si godono il nostro corso, la nostra aria ed i nostri tesori artistici, ci fa star bene e ci da speranza.

La prima è fatta, attendiamo la seconda edizione…