Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo



Il 5 novembre 2018 ha preso inizio la Settimana dell'educazione che si concluderà il giorno 10. Alcune iniziative in programma avranno luogo presso il Museo “Giovanni Tancredi”.

Ma qual è la situazione in cui si trova oggi questa importante Struttura Culturale sul piano della gestione?
Qualche anno fa la Commissione Prefettizia aveva assegnato provvisoriamente alla PROLOCO la gestione del Museo in attesa di trovare una soluzione definitiva. 
 
Tra il Comune e la Proloco veniva, pertanto, sottoscritto un protocollo con il quale veniva attribuita a quella Associazione ogni responsabilità gestionale, compresa la problematica della sicurezza.

Sono, ormai, trascorsi 17 mesi dalla elezione della nuova Amministrazione comunale, ma il Sindaco e l’Assessore Palomba non hanno assunto in merito alcuna iniziativa.

Anzi, la problematica della gestione del Museo si è ulteriormente aggravata. Infatti, la PROLOCO, resasi conto della mancanza del piano della sicurezza di quel Complesso Culturale, nel mese di agosto ha invitato per iscritto l’Amministrazione comunale a predisporre una modalità definitiva di gestione del Museo, declinando ogni responsabilità e rinunciando all’impegno che aveva “provvisoriamente” assunto con i Commissari Prefettizi.

Il Sindaco e l’Assessore alla Cultura a tutt’oggi non hanno preso alcuna decisione e, con la loro consueta superficialità, organizzano nei locali iniziative aperte al pubblico in assenza di un piano di sicurezza.

Il Movimento politico “VERSO IL FUTURO” invita l’Amministrazione comunale a risolvere in via definitiva il problema della gestione del Museo Etnografico, che durante l’estate scorsa non sempre è risultato aperto e fruibile.

MONTE S. ANGELO, 
6 novembre 2018 “VERSO IL FUTURO”