APPROVATO IL REGOLAMENTO CONTRO IL GIOCO D’AZZARDO. - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

 Nel Consiglio Comunale del 26.11.2018 è stato approvato all’unanimità il nuovo Regolamento delle sale da gioco e dei giochi leciti.

L’intento è quello di adottare degli strumenti utili al contrasto del gioco d’azzardo, fenomeno che anche nella nostra comunità ha raggiunto livelli allarmanti.

I Dati del 2016 nel nostro Comune infatti, dimostrano come a fronte di un reddito pro capite di 14.443 euro annui, le spese complessive per le VLT superano i 3 milioni di euro.

Un quadro preoccupante che ha la necessità di essere affrontato da istituzioni, operatori sociali e sanitari in maniera congiunta ed integrata, attraverso l’azione normativa, ma anche tramite iniziative volte alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul tema, e ad azioni mirate al recupero di tutti quei soggetti affetti da ludopatia.

Il regolamento, oltre a recepire le direttive Regionali in materia, tra le tante novità introduce agevolazioni fiscali del 30% sulla TARI per tutti gli esercenti che intendono eliminare dal proprio locale, o hanno già provveduto nei due anni precedenti l’approvazione del regolamento, qualsiasi apparecchio automatico e semiautomatico con vincita in denaro.

Ci sarà inoltre la possibilità di richiedere il marchio No Slot, per tutti le attività che rifiutano l’installazione di slot machine o che le rimuovono.

Un primo passo sicuramente importante, che rispecchia gli impegni presi nel programma elettorale (uno dei punti della Coalizione Cambiamonte prevede la tassazione agevolata per disincentivare il gioco d’azzardo) ma che necessita di ulteriori sforzi per poter raggiungere l’obiettivo prefissato.

Il Partito Democratico ed i Giovani Democratici ringraziano l’Amministrazione e tutti i Consiglieri comunali per l’ottimo lavoro svolto e per la serietà con cui hanno affrontato questo delicato tema.