MONTE S. ANGELO. OSPEDALE DI COMUNITA’: NON POSSIAMO PERDERE QUESTA NUOVA OPPORTUNITA’ - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Sempre attento ai problemi della nostra Comunità il Consigliere comunale, prof. Michele Ferosi, espressione del Movimento politico “VERSO IL FUTURO”, il 26.11.2018 ha inoltrato al Presidente del Consiglio Comunale il seguente ordine del giorno.

IL CONSIGLIO COMUNALE
su proposta del Consigliere comunale, prof. Michele Ferosi, eletto nella lista “Verso il Futuro”
Premesso che la Conferenza Stato-Regioni ha approvato il nuovo progetto di Ospedale Comunità; 
Dato atto che l’Ospedale di Comunità è una struttura pubblica o accreditata, che può prevedere fino a due moduli , ciascuno di norma con un numero di 15-20 posti letto e che la responsabilità clinica può essere affidata anche a un dipendente medico dell’Azienda Sanitaria Locale;
Premesso che la Giunta regionale ha approvato il nuovo Regolamento per la organizzazione e la gestione dell’Ospedale di Comunità senza contemplare, inspiegabilmente, che la responsabilità possa essere affidata anche ad un medico dipendente dell’Azienda, oltre che ai medici di medicina generale;
Considerato che, in alcune situazioni, la presenza in tale servizio di un medico dipendente ASL costituisce una migliore attrattiva per i pazienti cronici abbisognevoli di ricovero breve;

Tutto ciò premesso, dato atto e considerato,
con voti unanimi espressi nei modi e forme di legge 

IMPEGNA IL SINDACO A:

1. chiedere al Presidente Emiliano e alla Giunta Regionale Pugliese di voler reintrodurre nel nuovo Regolamento per la organizzazione e gestione dell’Ospedale di Comunità anche la possibilità che la responsabilità clinica di tale servizio sia affidata ad un medico dipendente dell’ASL;

2. trasmettere il presente Ordine del Giorno ai Consiglieri Regionali della Provincia di Foggia;

3. inviare, altresì, il presente ordine del Giorno ai Presidenti dei Consigli comunali dei seguenti Comuni, nel cui territorio sono attivi o saranno attivati gli Ospedali di Comunità: Bitonto, Ruvo, Rutigliano, Campi Salentina, Nardò, Poggiardo, Maglie, Gagliano del Capo, Massafra, Grottaglie, San Pietro Vernotico, Ceglie Messapica, Cisternino, Fasano, Minervino, Trani, Torremaggiore, San Marco in Lamis, Troia, Vico e Vieste.

MONTE S. ANGELO, 
1 dicembre 2018 “VERSO IL FUTURO”