Registriamo un primo commento sul grave atto Sacrilego avvenuto a Monte S. Angelo - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Ci scrive don Domenico Facciorusso:

"Siamo chiamati a pregare con la vita e a essere vigilanti. 'Quando un uomo forte - ricorda Gesù nel Vangelo- bene armato, fa la guardia al suo palazzo, tutti i suoi beni stanno al sicuro'. Noto in giro aggressività, tristezza, rabbia, vanagloria e tanta solitudine. Forse c' è un po' di deriva morale, alcune volte mascherata di buone intenzioni. Il bene, che pure da più parti si cerca di far emergere, sembra non alimentare la speranza.
Bisogna fare la guardia al proprio palazzo interiore, stringerci con i sacramenti e la vita al Signore. Unica nostra forza anche davanti a questi vili atti sacrileghi".