Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Anche Pierpaolo d'Arienzo sindaco della città dell'Arcangelo, ha voluto intervenire sul vile atto che è stato compiuto  a Monte S. Angelo.

"Esprimo sdegno e rammarico per un gesto terribile che ha coinvolto la Chiesetta del nostro Presidio sanitario. Un luogo sacro, il luogo della consolazione per i malati e i famigliari che spesso si rifugiano in quella chiesetta per trovare conforto. Mi auguro che presto i responsabili vengano assicurati alla giustizia e puniti. Siamo stanchi di voi, siamo stanchi di questi atteggiamenti oltraggiosi, criminali, indegni."