Pi Greco Day: anche al GT Giordani oggi è festa - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Ogni 14 marzo gli studenti di tutto il mondo festeggiano la costante matematica più famosa: il Pi greco. Ma cosa esprime il valore di 3.14 (circa)?

Si tratta di un numero molto importante che esprime il rapporto tra la circonferenza e il diametro di un cerchio e che fin dagli antichi Babilonesi ha avuto modo di farsi conoscere, ricorrendo nelle loro più importanti costruzioni come ad esempio le Piramidi di Giza in Egitto.Ma la sfida più importante che ancora oggi accattiva molti matematici e fisici è scoprire quante cifre decimali compongano questo numero, ad oggi il record raggiunto è di  circa 12mila miliardi. Tutto il mondo celebra questo giorno attraverso la preparazione di torte o biscotti perfettamente circolari con un Pi greco oppure attraverso gare sportive o vere e proprie competizioni in cui entra in gioco la memoria. Quali cifre del pi greco riesce la mente umana a ricordare?

Parlare di Pi greco sembrerebbe molto astratto, ma senza esso molto probabilmente non potremmo neanche pubblicare questo articolo. Infatti il pi greco è alla base di molti apparecchi elettronici come cellulari,tv e navigatori GPS, ma anche microonde, lampade abbronzanti e molti fenomeni fisici.

Insomma, come potremmo vivere senza Pi greco?

Anche noi, la 3A del Liceo Classico Gian Tommaso Giordani, insieme alla nostra insegnante Daniela Prencipe, abbiamo celebrato questa data così importante attraverso una presentazione PowerPoint ma anche con numerosi dolci che rievocano la costante più conosciuta nel mondo. Purtroppo questa ricorrenza molto spesso viene trascurata da noi alunni e sarebbe bello che nei prossimi anni venga celebrata ufficialmente in tutte le scuole della nostra città.  Se avete la memoria corta e avete perso questa ricorrenza ancora una volta il pi greco viene in vostro aiuto: infatti è possibile festeggiarlo altri giorni dell’ anno come il 10 novembre o il 21 dicembre. Vi diremo di più: può anche salvarvi da una accusa per omicidio come accadde nel 1994 a Oj Simpson, ma forse è meglio non esplicitare i particolari della vicenda per non essere indagati per istigazione ad omicidio.

Buon Pi Greco Day a tutti!