Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

Finisce l'avventura del Garganus femminile nella Daunia Cup, nella semifinale di ritorno, la squadra montanara cede al Salinis 6-0,dopo il 4-4 dell'andata. Primo tempo dopo il Garganus, seppur in difficoltà regge l'urto del Salinis con una grande Palumbo tra i pali, ci prova la squadra montanara con tiri dal limite che terminano fuori. Un primo tempo vivace termina quindi 0-0. Secondo tempo che inizia con il Garganus che cerca di scardinare la difesa locale, la più pericolosa è la Longo con un paio di tentativi sventati dal portiere. Poi a spezzare l'equilibrio è il Salinis che prima si porta in vantaggio, poi in pochi minuti segna altri due gol, che buttano giù psicologicamente le montanare. Salinis che macina gran gioco, va a segno con il quarto gol, che a questo punto spezza letteralmente le gambe al Garganus. Sul finire di gara Salinis che segna altre due reti fissando il risultato finale sul 6-0 e accede alla finale in programma il primo maggio. Un grande applauso comunque alle ragazze del Garganus, che nonostante le mille difficoltà avute quest'anno, vedi la mancanza di allenamento, non hanno mai smesso di lottare domenica dopo domenica. Da domenica prossima l'attività per il Garganus femminile non finisce, la squadra è pronta ad affrontare un nuovo torneo estivo, organizzato ancora una volta dall'Acsi.