Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

Perché tanto accanimento contro il settore privato, importantissimo per il futuro della nostra città?

Sono mesi ormai che commercianti, imprenditori e professionisti lamentano scarsa, se non nulla, attenzione da parte dell’Amministrazione Comunale nei loro confronti. A loro dire, la cosa più grave è che l’Amministrazione d’Arienzo/PD nulla fa per evitare che quei pochi che ancora hanno la forza e la determinazione di rimanere nella nostra città non siano penalizzati.

Diverse sono le situazioni critiche che professionisti e lavoratori ci hanno prospettato:

  • · Come mai l’Amministrazione d’Arienzo/PD sembra che assegni incarichi solo a persone loro vicine o a professionisti di studi fuori città? Forse che a Monte non ci sono professionalità all’altezza del lavoro da svolgere?
  • · Come mai l’Amministrazione d’Arienzo/PD, per i casi previsti dalla normativa (lavori sotto la soglia dei 40.000 €), continua a non assegnare lavori alle imprese edili di Monte? E non se ne vengano con la scusa che fanno tutto ad avviso pubblico, perché non è così. Infatti tanti sono gli incarichi diretti (senza avviso o bando) affidati a ditte non di Monte!
  • · Come mai negli ultimi giorni l’Amministrazione d’Arienzo/PD ha affidato l’incarico ad un Legale che risulta essere la moglie del Sindaco PD di un Comune a noi vicino? Forse che a Monte non ci sono professionisti all’altezza di quell’incarico? Pur rispettando quella professionista, leggendo la Delibera di Giunta, non sembra sia un impegno tale da andare oltre Monte. E non vengano a dire che stanno seguendo una graduatoria, perché quella in essere non è una graduatoria ma un semplice elenco, e in quell’elenco ci sono avvocati di Monte!
  • · Quando il Distretto Urbano del Commercio di cui il nostro Comune fa parte ha dovuto assegnare un incarico, perché non sono stati interpellati anche professionisti di Monte? Perché l’Assessore G. Rignanese non dice ai professionisti cittadini (ingegneri, architetti, avvocati, commercialisti) che un incarico importante dato dal Distretto del Commercio è stato affidato ad un tecnico sempre di quel Comune che ha il Sindaco PD la cui moglie ha ricevuto l’incarico come legale dal Comune di Monte?
  • · Come mai, in occasione del gemellaggio Monte Sant’Angelo-Mont Saint-Michel, per l’allestimento di un buffet, l’Amministrazione d’Arienzo/PD si è rivolta ad una certa “Accademia rurale del gusto” e non ha chiesto collaborazione ai tanti ristoranti, commercianti, chef, peraltro anche rinomati, di Monte Sant’Angelo? Forse che i ristoratori di Monte non sono all’altezza?
  • · Come mai, a distanza di mesi dalla loro richiesta e di un mese dall’impegno assunto in Consiglio Comunale, l’Amministrazione d’Arienzo/PD non ha ancora convocato le imprese edili che hanno chiesto un incontro urgente per parlare della loro crisi?

FORZA ITALIA, pur non volendo dare credito alle voci secondo le quali sembra che a giovare di incarichi siano persone vicine politicamente all’attuale Amministrazione PD, non può non constatare che la situazione economica cittadina è allo stremo e l’Amministrazione PD in due anni non è riuscita a produrre nulla se non proclami, annunci e selfie.

FORZA ITALIA fa appello ai cittadini, ai professionisti, a quei pochi commercianti e imprenditori che hanno deciso di non mollare e di rimanere: bisogna pretendere impegno e serietà nell’amministrare la città, ma al tempo stesso è giunto il momento di ritornare protagonisti del proprio futuro, perché non sarà certamente l’Amministrazione d’Arienzo/PD a creare le basi del rilancio della nostra città! (Fonte: Forza Italia, sez. di Monte Sant’Angelo)