Il Neo Carbon 400 a Manfredonia

Sabato 15 febbraio, per l'intera giornata, sarà ormeggiata ai pontili della Lega Navale Italiana di Manfredonia “Neo  Carbon 400”, l'avveniristica imbarcazione nata dalla sinergia, dall'intesa e dalla complicità di due illustri “nomi” della vela italiana, il velista pugliese, pluriolimpionico, Paolo Semeraro in veste di project manager, e il progettista ravennate Giovanni Ceccarelli.

Il racer cruiser è stato realizzato con l'applicazione di tecnologie avanzatissime e l'utilizzo del carbonio pre preg e dell'epossidica indurita a 70° per lo scafo. Il progetto parte dall'idea di trovare un giusto (e, a quanto pare, riuscitissimo) compromesso tra le esigenze della crociera e quelle della competizione agonistica, ovvero di rispettare i parametri di una moderna barca da crociera (ampi e comodi spazi interni, gavoni capienti interni funzionali e facilità di gestione) e al tempo stesso regalare performances da formula uno in regata. Un'idea che è diventata anche una sfida tutta italiana lanciata ai più prestigiosi produttori mondiali di barche d'altura.

 La barca è interamente costruita a Bari dalla Neo Yachts & Composites, ramo d'azienda della veleria Banks Sails fondata dai fratelli Semeraro oltre vent'anni fa e specializzata nella produzione di vele ad alta tecnologia, ora presente anche a Manfredonia con il Sailpoint Gargano di Alessandro Tridello (servizi integrati alla nautica e distributore di Banks Sails). Il piano velico per Neo Carbon 400 è stato elaborato dallo stesso Semeraro. Lo scafo è stato studiato a disegnato con i programmi che lo studio Ceccarelli ha utilizzato anche per la progettazione del classe Coppa America “+39” nel 2007: carena e linea d'acqua sono molto innovative, a partire dalla prua alla rovescia e dai volumi molto generosi.

 La presentazione di Neo Carbon 400 al pubblico e alle autorità è in programma alle ore 10.00 alla presenza, in veste di padrone di casa, del presidente della sezione LNI Manfredonia Lorenzo Di Candia.

 Nel pomeriggio, dalle ore 13.00 alle ore 18.00 Paolo Semeraro avrà il piacere e l'onore di far salire a bordo di Neo Carbon 400 e di accompagnarli in uscite in mare di circa ½ ora, gli addetti ai lavori. Dopo Manfredonia, l'imbarcazione effettuerà alcune tappe risalendo l'Adriatico per poi spostarsi sul Tirreno e proseguire verso il porto di Valencia. In agenda anche impegni agonistici internazionali: la prima regata cui parteciperà è la Est 105 Bari – HercegNovi a fine aprile, con lo spirito agonistico e gli occhi puntati (sponsor permettendo) ai campionati mondiali di Kiel (World Championship 2014) dal 2 al 9 agosto.