Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Quando si tratta di questioni scottanti e borderline Forza Italia di Monte Sant'Angelo non manca mai. Lo abbiamo notato (e non solo noi) nei comunicati delle ultime settimane. L'odio, il veleno e le frasi tendenziose con messaggi subliminali sono all'ordine del giorno e non fanno altro che alzare tensione nella città. Perché questo interesse per il gioco ďazzardo da parte della locale Sezione di Forza Italia? 
Abbiamo letto con attenzione la relazione semestrale della Direzione Investigativa Antimafia, speriamo lo abbiano fatto anche coloro che in maniera velata, ma evidente, con un comunicato stampa attaccano chi lotta e combatte contro le forme illegali di gioco ďazzardo. Tema posto al centro dell'attenzione anche dal Governo. 

Il presidente del consiglio comunale non ha divulgato alcun documento segreto, bensì, dopo aver subito un attacco pubblico da un membro dell'ex maggioranza, in una conversazione privata, ha rassicurato lo stesso che ľamministrazione sta facendo la propria parte in maniera ligia e senza alcun condizionamento su un tema così scottante. 
Evidentemente il soggetto ha voluto strumentalizzare ľinformazione, dando in pasto agli ex colleghi di Forza Italia questa notizia distorta e poco elegante.
 
IL DISEGNO È CHIARO! 

Questa amministrazione per rendere ancora più trasparente tutta l'attività amministrativa ha approvato il regolamento di accesso civico agli atti. 
Il documento in questione poteva e può essere richiesto da qualsiasi cittadino. 
Nel Comune di Monte Sant'Angelo non c'è nulla da nascondere! 

Ľintero gruppo CambiaMonte esprime solidarietà e, seppur non necessaria, ribadisce la piena fiducia sull'operato e sulla correttezza del Presidente del consiglio comunale Giovanni Vergura. 

Avremmo preferito continuare ad ignorare gli sproloqui di Forza Italia, ma ogni tanto un po' di distinzione e chiarezza va fatta.