logo

Alunni impegnati con la scuola paritaria ospedaliera dell'oncoematologia pediatrica.

A San Giovanni Rotondo, nella sala multimediale del Poliambulatorio, docenti e alunni del liceo "Roncalli" di Manfredonia incontrano la scuola paritaria ospedaliera. A presenziare l'incontro il neo vescovo e presidente della fondazione "casa sollievo della sofferenza" padre Franco Moscone , il dott. Domenico Crupi, direttore generale dell'ospedale di "padre Pio", il prof. Roberto Menga e la prof.ssa Cinzia Patrizio, dirigenti delle rispettive scuole coinvolte nel progetto didattico-educativo  "I colori della salute: il rosso".

Un percorso costruito in diversi mesi, in cui gli alunni, anche attraverso la teledidattica, hanno vissuto indirettamente i concetti dell'assistenza globale e dell'umanizzazione ospedaliera. Una solidarietà scritta con entusiasmo dalle due scuole in chiave di didattica inclusiva. Tra i coordinatori dell'apprezzato  progetto: il prof. Lorenzo Di Candia e le prof. sse Rosaria Scarfiello e Raffaella Facciorusso.

"Non esiste la malattia - ha sottolineato Padre Franco- ma la persona ammalata. Queste iniziative scolastiche, vissute con tanta delicatezza, si prendono cura della persona ammalata, rapportandosi, come è stato detto, alla parte sana del piccolo paziente". "Una scuola  ospedaliera e una scuola pubblica - nelle parole di don Domenico Facciorusso- che hanno molto da condividere per migliorare l'offerta formativa e il benessere dei cari alunni".