Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Gesù sale al cielo con un corpo imperfetto: mani e piedi bucati. Brandelli della Sua carne sono rimasti su questa terra. Il cielo che oggi si spalanca ha dei pezzi quaggiù... E nel Vangelo dà ai discepoli una precisa indicazione: andate nel cenacolo e là attendete lo Spirito Santo. Non li invita ad autosuggestionarsi ma ad attendere nella vita hic et nunc un 'inviato' che perdonerà i peccati, innanzitutto, poi consiglierà, insegnerà, guarirà... Non pie esortazioni ma relazione vera per chi è angosciato, nel dolore, nel dubbio, nella delusione, nella rabbia, perso, scontento, vuoto, incompleto, insoddisfatto... Forse non libererà dal male ... ma nel male saprà cosa fare e farci fare. È lo stesso Spirito che lo a risuscitato e dà la vita! Umilmente, con il cuore, una piccola preghiera per me. Buona domenica di festa!