Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non รจ soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

 Riprendiamo una vecchia rubrica POESIE, invitiamo chiunque ne abbia voglia ad inviarci i propri versi e li pubblicheremo, oggi vi proponiamo dei versi del

PROF. GIUSEPPE RINALDI.

 

Il vento ,leggero e intrigante

passa attraverso boschi e valli,

solleva polvere e strappa 

dagli alberi le foglie che volteggiano e danzano

nell'aria in cerca l'una dell'altra.

Si toccano, si sostengono, si

attorcigliano e poi,quando il desiderio e' appagato,scendono

a valle piano piano sussurrandosi pensieri a noi

sconosciuti.La loro vita felice

e spensierata si acquieta nell'ultimo

alito d'Amore: l'abbraccio

della terra.

Giuseppe Rinaldi