Componimento in vernacolo di Giuseppe Rinaldi - La rcchèzze - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

 La rcchèzze

La rcchèzze, quann è  giuste

               e pulite

re'nte  lome chiu' belle

pecche' c'iou

volute timpe,

fatije e tanta fortune. 

Ma se lome ce l'ou fatte

nda quatte e quatte otte

pli buscije,arrubbe'nne,

pecche' cre'de d'e'sse chiu'furbe

e pli false prume'sse

              Statte se cure

               ca pe nu Po ke

ce cre'de megghije de l'alte'.

                  Ma po'

quanne accume'nze a  smanie'

all u pensire dli solide,

                  la pazzije 

                   ce lu porte

    e chiusse' dlu povere

     te'ne schitte la paure

               de perdl.