Statale 89, lo svincolo per San Marco in Lamis è pericoloso ma nessuno interviene - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

 Bari, 16 mag. - Da diverse settimane lo svincolo che immette dalla Statale 89 alla provinciale che conduce a San Marco in Lamis è interessato da lavori di manutenzione. Non è l'unico tratto della Ss89 interessato da lavori di manutenzione, visto che continuano i disagi per gli automobilisti che devono percorrere il tratto della Statale che collega Mattinata a Vieste.

Ma la chiusura dello svincolo, motivata dalla precarietà statica del ponte che scavalca la Ss89, sta causando oltre al disagio per l'allungamento dei tempi di percorrenza per raggiungere San Marco in Lamis, anche dai continui incidenti che si registrano in prossimità dello svincolo.

Forse bisogna aspettare la tragedia per intervenire, ma sarebbe opportuno da parte dell'ANAS intervenire anche con uno spartitraffico provvisorio, in attesa che si dia inizio ai lavori di completamento dello spartitraffico nel tratto Foggia-Amendola, così come promesso dai vertici di ANAS in un recente incontro con amministratori locali.