“A fine dicembre si brinderà al nuovo anno, ma anche alla riapertura definitiva della galleria “Monte Saraceno”. - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Ho ricevuto, infatti, riscontro formale alle mie richieste e dall’Anas è pervenuta la conferma della conclusione dei lavori di adeguamento tecnologico della galleria entro la fine dell’anno”. Lo annuncia il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta. “La galleria, come è noto, -aggiunge- consente di giungere da Mattinata o Vieste a Manfredonia, Foggia o altre località. Si tratta, quindi, di un’infrastruttura vitale per l’intera zona e l’unica strada alternativa è la litoranea: una strada vecchia, piena di curve pericolose e con la quale si allungano notevolmente i tempi di percorrenza. Abbiamo, con impegno, raggiunto un’intesa con l’Anas nei mesi scorsi affinché la galleria, nonostante il cantiere, rimanesse aperta nei giorni e nelle fasce orarie di punta per non compromettere troppo il traffico turistico, ottenendo, altresì, che rimanesse aperta 24 ore al giorno per tutto il mese di agosto.  Ci siamo riusciti, ma l’obiettivo è vedere realizzata l’intera opera di modernizzazione nei tempi più celeri. Nella lettera di risposta alla mia interrogazione, si comunica anche che la scadenza contrattuale è stata differita al 20 marzo, ma le opere principali saranno concluse entro il 2018, consentendo la riapertura totale della galleria alla circolazione. Per questo, -conclude Gatta- registriamo con favore  la scadenza dei lavori annunciata e, naturalmente, vigileremo sul rispetto del cronoprogramma per non arrecare ulteriori disagi alla comunità”.