MONTE SANT’ANGELO HA BISOGNO DI UN “PIANO DELLA LUCE” E DI UN IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE MODERNO - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

Le bellezze artistiche e architettoniche della nostra città sono ormai note anche fuori dai confini nazionali.

Quando visita Monte, il turista è certamente ammirato dalla bellezza dei diversi luoghi, dall’incanto che essi trasmettono: dalle antiche chiese alle viuzze del Rione Carmine, dal Rione Junno alla Basilica di San Michele è tutto un susseguirsi di bellezze che solo mani sapienti hanno potuto plasmare.

È ormai evidente a tutti che l’illuminazione a servizio della città è datata e obsoleta.

Negli ultimi tempi sta prendendo quota l’illuminazione artistica, ossia una illuminazione che tiene conto della natura e della composizione del materiale di cui è fatto il bene artistico e che, al tempo stesso, risalta la bellezza dello stesso bene.

FORZA ITALIA auspica che l’Amministrazione comunale appronti un “Piano della luce” nuovo, moderno e artistico che risalti le tante bellezze che il turista, i visitatori, ma anche gli stessi abitanti di Monte, potranno ammirare anche di sera, passeggiando per le strade cittadine.

Monte può ambire, come tante altre città d’arte, a dotarsi di un “Piano della luce” e, di conseguenza, di un nuovo impianto di illuminazione: le disponibilità economiche ci sono perché in cassa, grazie ai risparmi operati dalle precedenti Amministrazioni, il Comune può contare su un gruzzoletto di svariati milioni di euro, soldi che, secondo quanto stabilito dal nuovo Governo nazionale, possono essere spesi senza più incidere sul Patto di stabilità che ha tenuto per dieci anni ingabbiate le Amministrazioni Ciliberti e di Iasio. Proprio con l’Amministrazione di Iasio venne avviato uno studio di fattibilità, con l’ulteriore fine di produrre risparmi sulle bollette pagate dal Comune; una spesa del genere va a tutto vantaggio della città, dei cittadini e degli operatori turistici e commerciali.

FORZA ITALIA è certa che l’Amministrazione comunale non sarà sorda a questa proposta. (Fonte: Forza Italia, Monte Sant’Angelo)