ATTENTATI DINAMITARDI AI CARABINIERI DI CERIGNOLA E CORATO E ARRESTI EFFETTUATI IN QUESTI GIORNI - Monte S. Angelo Notizie - ilgiornaledimonte.it

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per continuare la navigazione,  clicca sul pulsante per chiudere.

questo sito non fa raccolta dati degli utenti, pertanto non è soggetta al GDPR.

 EVENTUALI BANNER PRESENTI NEL SITO POTREBBERO FARE RACCOLTA DATI NON DIPENDENTI DA NOI. 

logo

In merito ai due attentati esplosivi che hanno distrutto le autovetture di due carabinieri e in merito agli arresti eseguiti in questi giorni in provincia di Foggia, il parlamentare del M5s Marco Pellegrini, componente della Commissione Antimafia, dichiara: 

«In due giorni sono stata fatte esplodere le autovetture del comandante della stazione dei Carabinieri di Cerignola, capitano Massaro, e del vicebrigadiere della stazione di Corato.

A loro esprimo la mia più totale, sincera solidarietà e vicinanza. Analoghi messaggi ho inviato al Comandante provinciale, colonnello Aquilio, e al Comandante Regione Puglia , generale Manzo.

Questi vili attentati testimoniano che la decisa azione di contrasto alle mafie e alla criminalità comune, posta in essere in questi ultimi giorni e settimane, sta andando nella direzione giusta.

Nessun attentanto potrà indimidire i Carabinieri, gli inquirenti, ai quali va il mio plauso e ringraziamento. Né saranno intimiditi cittadini che, invece, hanno sete di legalità e di giustizia e desiderano poter vivere e lavorare nella propria terra, senza dover sottostare al giogo della criminalità organizzata.

Le mafie non vinceranno, se lo vorremo tutti. Vinceranno i cittadini e lo Stato».

Di seguito il mio intervento sul tema in Senato di qualche minuto fa.


https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=496497100841377&id=325596887931400