logo

Che cosa hai visto Maria in quel bambino?

Hai visto raccolta tutta l'umanità e tutta la divinità insieme.

Hai visto l'Eterno accogliere il tempo, la perfezione sposare la fragilità.

La vita dare luce alla morte, lo Spirito elevare la carne, la pienezza svuotarsi per riempire i vuoti della negazione.

Hai avuto occhi per scrutare il mistero dell'uomo e il mistero divino.

Hai visto insieme la gioia e il dolore.

Il Tabor e il Golgota, l'odio e l'innocenza combattersi.

Sei entrata nello scrigno dell'amore

laddove le due nature si sono ritrovate in nozze

che nessuna divisione mai più dividerà.

Hai portato il peso del Silenzio e della Parola.

Hai visto la Bellezza della Gloria

ma anche la contesa dell'invidia.

E non hai ceduto alle paure.

Ti sei fidata.

Hai creduto.

Ed è nata la speranza.

Grazie Madre!

Benedette in te siano tutte le madri

che hanno occhi per vedere

ciò che altri non riescono nemmeno a sfiorare.

Si, o Madre,

guardando te

ho la certezza che

il mondo sarà salvato dalle madri!